Cerca nel sito
Papa Francesco viaggio a Seul

Papa Francesco sbarca a Seul

Da domani sino al 18 agosto Bergoglio arriva in Corea del Sud per un viaggio apostolico in occasione della VI Giornata della Gioventù asiatica

Seul, corea del sud
Seul
Seul
PERCHE’ SE NE PARLA Anche le valigie di Papa Francesco sono pronte. Non per una vacanza, ma per un viaggio apostolico. Bergoglio partirà domani 13 agosto e, causa fuso orario, sbarcherà a Seul il 14, per trattenersi in Corea del Sud fino al 18 agosto in occasione della VI Giornata della Gioventù asiatica, che si svolgerà nella diocesi di Daejeon. Nel programma, diffuso dettagliatamente in Corea, ci sarà anche una visita nella capitale e la beatificazione dei 124 martiri coreani uccisi in odio alla fede tra il 1791 e il 1888.

PERCHE’ ANDARCI Seul è una città ricca di contrasti, nel bene e nel male. Moderni grattacieli sovrastano palazzi antichi, aree grigie si alternano a parchi verdi e decisamente meritevoli. L'area maggiormente panoramica è il nord del fiume Han nei quartieri di Jung-gu e Jongno. Per avere una visione panoramica sulla città e comprenderne grandezze e resistenze, partite dalla Seoul Tower, che offre una vista da 237 metri d’altezza.
 
DA NON PERDERE L'attrazione più famosa di Seoul è il Palazzo di Gyeongbokgung, letteralmente "Palazzo della felicità scintillante", nella parte settentrionale della città. Costruito nel 1394, fu distrutto nel XVI secolo durante l'invasione giapponese, per poi essere restaurato nel XIX secolo. Il Palazzo di Changdok, costruito nel XV secolo e residenza delle famiglie reali fino al XIX, custodisce gelosamente il prezioso giardino segreto.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Grazie agli sforzi del governo riguardo all'ambiente, il livello d'inquinamento dell'aria è ora paragonabile a quello di Tokyo e di gran lunga inferiore a quello di Pechino. Tra traffico e caos, indubbiamente la qualità di vita qui non è altissima.
 
COSA NON COMPRARE Insadong e Samcheongdong sono i principali centri culturali della città, pieni di venditori ambulanti e di gallerie esclusive che esibiscono ceramiche tradizionali ed arte coreana contemporanea. Avrete l’imbarazzo della scelta. Basta che evitiate le tremende bamboline dai vestiti tipici che puzzano di anni Ottanta.

REPORTAGE FOTOGRAFICO: VIAGGIO IN COREA DEL SUD
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Corea del Nord
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati