Cerca nel sito
Svezia Goteborg Stoccolma Scoperta Archeologia

Svezia, una bambina ritrova una spada pre-vichinga

Sulle rive del lago di Vidöstern un reperto dal valore inestimabile

lago e pontile in svezia
©iStock
lago e pontile in svezia
PERCHE' SE NE PARLA
Una bambina di 8 anni, mentre giocava sulla riva del lago svedese di Vidöstern, Tånnö, nella contea di Smaland, ha trovato una spada risalente al periodo pre-vichingo. Quindi V o VI secolo. "Sono incappata in una specie di bastone", spiega al quotidiano The Local - l'ho tirato su e stavo quasi per lasciarlo cadere in acqua quando mi sono resa conto che aveva un manico, sembrava appuntito ed era arrugginito". La spada è stata affidata al museo Jönköpings Läns: "è lunga circa 85 centimetri e conserva ancora frammenti di legno e metallo", hanno spiegato gli esperti. 

PERCHE’ ANDARCI 
Smaland offre uno dei più bei paesaggi naturali della Svezia, divisa com'è tra boschi e laghi. In questa zona si sono registrati diversi eventi importanti per la storia locale, tra cui Dackefejden, una rivolta contadina contro Gustav Vasa, e la fondazione della Kalmar Union, l'unione tra Svezia, Norvegia e Danimarca stipulata nel 1397. Le più grandi città dello Småland sono Jönköping, Växjö e Kalmar. 

DA NON PERDERE
Stoccolma, con i suoi 750 anni di storia, è una delle capitali più belle del mondo, costruita su 14 isole collegate da 57 ponti. Tanti edifici supermoderni, una vasta scelta di musei, monumenti celebri in tutto il mondo, aree di natura incontaminata, un bellissimo centro storico ed il primo parco nazionale urbano, l’Ekoparken, il polmone verde a un passo dalla fervente attività della capitale. A Göteborg, invece, hanno sede diverse istituzioni culturali, come il museo della Città di Göteborg, che ha sede nel palazzo che una volta ospitava la Compagnia Svedese delle Indie Orientali, il Museo d'Arte Moderna e il Museo della Cultura del Mondo. Fra le più importanti attrazioni della città, inoltre, possono essere annoverati anche il parco divertimenti Liseberg (fra i più grandi della Scandinavia) e l'Universeum. 

PERCHE’ NON ANDARCI 
La distanza che separa Smaland da Stoccolma e Goteborg non è tantissima, ma le attrattive turistiche nella zona del  Tånnö sono davvero poche. E raggiungerla non è semplicissimo. Da non trascurare che da queste parti, durante l'inverno, si sono registrate temperature come -30°C. 

COSA NON COMPRARE 
Tra i souvenir locali troverete dei bastoni il legno, gioielli celtici, maglioni in lana scozzese e borse. Poi c'è il tradizionale kilt: in Italia non lo userete, ma in Scozia è un vero must. Sempre meglio di quelle orrende pantofole che troverete troppo spesso nei negozi di gadgetistica. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100