Cerca nel sito
Strasburgo Contrada Berlusconi sentenze Francia

Strasburgo, le sentenze su Contrada e Berlusconi

Una si chiude, l’altra si apre. Ma nel capoluogo dell'Alsazia non si decidono soltanto le sorti dei due uomini, ma di tutta l’Europa…

Strasburgo
Courtesy of ©istockphoto
Strasburgo
PERCHE' SE NE PARLA Occhi puntati su Strasburgo per un doppio motivo. Innanzitutto per la sentenza della Corte europea dei diritti umani su Bruno Contrada, secondo cui non doveva essere condannato per concorso esterno in associazione mafiosa perché, all'epoca dei fatti (1979-1988), il reato non "era sufficientemente chiaro". E poi per un'altra decisione, quella su Silvio Berlusconi. Espiata la condanna a 4 anni (tre coperti da indulto), infatti, il leader di Forza Italia potrà dunque tornare votare ma resta ineleggibile in base alla legge Severino. E' per questo che i legali dell'ex premier hanno fatto ricorso alla Corte di Strasburgo.
 
PERCHE' ANDARCI  Strasburgo, capoluogo dell'Alsazia, è una meta piacevole per coloro che desiderano un weekend tranquillo ma interessante. Eppure questo posto è importantissimo per tutta l'Europa. E non è un caso che qui si trovino 3 importanti istituzioni europee: il Parlamento europeo, la Corte dei diritti dell'uomo e il Consiglio d'Europa. Bellissima Piazza della Cattedrale, una delle migliori del Vecchio Continente: qui si affacciano la Cattedrale e la Maison Kammerzell, la più bella casa della città.
 
DA NON PERDERE La Petite-France è la parte più caratteristica del centro storico. Ma il gioiellino principale è la Cattedrale di Nostra Signora: con un'altezza di 142 metri, è monumento storico di Francia dal 1862, ed è caratterizzata principalmente dallo straordinario orologio astronomico che riproduce la precessione degli equinozi. Per una visita culturale basta visitare Palazzo Rohan, che oggi ospita 3 importanti musei: Belle Arti, Arti decorative e il Museo archeologico. Ma a pochi passi dalla Diga Vauban c'è anche il Museo di Arte moderna e contemporanea. 
 
PERCHE' NON ANDARCI Città carina, dai molti contrasti, buona meta per un weekend in relax. Tante le cose da vedere, ma bastano due giorni per fare un po' tutto.
 
COSA NON COMPRARE Se non doveste partire con l'aereo, comprate vino e birra, che qui raggiungono ottimi livelli di qualità. Altrimenti vanno bene souvenir in ceramica alsaziana o con ricami tipici. Tutto fuorché l'onnipresente cicogna: fa quasi paura. 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Francia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati