Cerca nel sito
Spagna Cartagena anfiteatro

Spagna, nuove scoperte nell’anfiteatro di Cartagena

L’anfiteatro romano della città spagnola custodiva 3 stanze fino ad oggi rimaste segrete

Anfiteatro
istockphotos
Anfiteatro di Cartagena
PERCHÉ SE NE PARLA
La città di Cartagena, nella comunità autonoma di Murcia, Spagna, ha un grande anfiteatro che testimonia il dominio dei romani su quella che all’epoca era nota come Carthago Nova. Ebbene, nelle fondamenta della struttura si celavano ambienti che gli archeologi fino ad oggi non avevano mai riportato alla luce. In particolare, nuovi scavi hanno portato alla scoperta di 3 stanze, che senza dubbio servivano da ‘celle’ dove le fiere e i gladiatori stavano in attesa del combattimento nell’arena. In occasione delle festività i nuovi ambienti ipogei saranno visitabili grazie a visite guidate.

PERCHÉ ANDARE
Cartagena è fuori dalle classiche rotte turistiche della Spagna, a torto. La città, fondata dai Cartaginesi nel 227 a.C. conserva nella sua architettura e monumenti tutte le stratificazioni storiche di un luogo che nel passato ebbe un ruolo di primaria importanza sul Mediterraneo. L’architettura moresca si incontra con il classico romano, ma non mancano esempi di modernismo. Naturalmente essendo una città di mare sono molte anche i retaggi culturali e architettonici legati alla pesca e alla navigazione.

DA NON PERDERE
Se avete la possibilità di scegliere visitate Cartagena durante la Settimana Santa. In questo periodo la città si addobba a festa e si tengono le tradizionali sfilate di penitenti incappucciati famose nel mondo. Nel 2019 la Settimana Santa va dal 14 al 21 aprile.

PERCHÉ NON ANDARE
Ovviamente la Settimana Santa è anche il periodo in cui la città è più affollata, i costi più alti, gli alloggi diventano merce rara. Se volete godervi Cartagena nella sua ‘normalità’ scegliete un altro momento dell’anno.

COSA NON COMPRARE
A Cartagena non avrete problemi a trovare graziosi souvenir. Magari evitate le bamboline incappucciate, non creano un’atmosfera particolarmente ‘amichevole’ in casa.

Leggi anche: Valencia, non solo città della sicenza

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100