Cerca nel sito
Londra Regno Unito Scoperta Archeologia

Somerset, il mistero delle teste decapitate

Rinvenuto un antico teschio di donna risalente all’Età del Ferro. 

Somerset, Inghilterra
©iStock
Somerset, Inghilterra
PERCHE' SE NE PARLA 
Individuato un teschio sulle rive del fiume Sowy, a Somerset, in Inghilterra. Una misteriosa testa mozzata appartenente a una donna dell'Età del Ferro, di circa 45 anni, che ha vissuto tra il 380 e il 190 a.C. Decapitata. Richard Bunning, archeologo del South West Heritage Trust, ha commentato: “Non possiamo dire se la sua testa sia stata recisa prima o dopo la sua morte, ma sembra che faccia parte di un particolare tipo di rituale perché questa è stato portata via dal corpo e depositata deliberatamente in un ambiente acquoso”. E prosegue: “Abbiamo trovato simili teste mozzate anche in altri luoghi acquatici, quindi sembra che fossero luoghi sacri. Non sappiamo cosa sia successo al resto del suo corpo. Sappiamo però che le teste erano venerate nell'età del ferro e di interesse molto maggiore rispetto al resto delle ossa".

PERCHE' ANDARCI 
Quella di Somerset è una contea dell'Inghilterra del sud-ovest. Il capoluogo è Taunton; altre città importanti sono Bridgwater e Glastonbury. A nord è situata la storica città di origine romana di Bath. Ai piedi delle Mendip sorge Wells e Cheddar. A sud si trova invece Yeovil. Una volta giunti in questa zona, ecco alcuni dei luoghi più interessanti: innanzitutto l’Abbazia di Glastonbury e le terme di Bath, queste ultime patrimonio dell'Umanità UNESCO. E poi anche il castello di Dunster e la Cattedrale di Wells. Per foto mozzafiato, tra paesaggi e natura, raggiungete la Gola di Cheddar, la più ampia del Regno Unito, il Ponte sospeso di Clifton, che scavalca la gola sul fiume Avon, e la Sweet Track, una delle più antiche strade del nord Europa.

DA NON PERDERE 
L'abbazia di Glastonbury è un complesso monastico medievale in rovina della cittadina inglese di Glastonbury. E’ stato fondato nel 712 dal re sassone Ine del Wessex e ricostruito dai Benedettini, causa incendio del 1184, verso la fine del XIII secolo. Oltre a luogo di sepoltura di vari re sassoni, qui si dice siano presenti i resti mortali di re Artù e della moglie Ginevra. Si racconta che lui dormisse sotto i pinnacoli dell'abbazia assieme ai suoi cavalieri. Da non perdere neanche Bath, con le uniche terme naturali del Regno Unito. Ricostruita nel XVIII secolo in stile georgiano, presenta vari monumenti in stile neoclassico.

PERCHE’ NON ANDARCI 
Circa 3 ore di macchina da Londra per raggiungere questa affascinante terra inglese. In alternativa c’è anche l’aeroporto di Bristol, a circa un’ora, se volete lasciar perdere, per una volta, la capitale. Non rimarrete delusi.

COSA NON COMPRARE 
Dimenticate i tradizionali simboli londinesi, ma preparatevi a oggetti di ogni tipo con i colori della bandiera inglese. Non troverete tanto altro, se non posacenere, bicchieri e penne. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Regno Unito
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati