Cerca nel sito
Slovacchia Grande Fatra Carpazi

Slovacchia, monete celtiche sui Carpazi

Sulla Grande Fatra è tornato alla luce un tesoro sepolto per secoli

Carpazi
istockphotos
Banská Bystrica
PERCHÉ SE NE PARLA
Sepolto su un pendio dei monti Carpazi, in Slovacchia, è tornato alla luce un tesoro di monete celtiche molto preziose per l’epoca. Coniate dalla tribù die Cotini, facevano parte del complesso sistema di monetazione dei Celti, e sono per l’esattezza 40. Quando furono sepolte dovevano essere dentro una custodia, perché gli archeologi hanno anche ritrovato quelli che sembrano i resti di un contenitore di tessuto, che il suolo ha eroso nel tempo. Non è il primo ritrovamento di questo genere sullo stesso pendio, dato che fa supporre che i Celti seppellissero le monete come rituale.
 
PERCHÉ ANDARE
Il luogo del ritrovamento è, per la precisione, il massiccio della Grande Fatra. Si trova nel nord-est del paese, e fa parte dei Carpazi Occidentali. Si tratta di una zona caratterizzata da dolci pendii ricoperti di prati e picchi rocciosi, che in estate si rivela eccezionalmente piacevole per escursioni e trekking, mentre in inverno diventa una località sciistica (in particolare presso Skipark Ruzomberok e Donovaly). 
 
DA NON PERDERE
Ai piedi del Grande Fatra si trova la pittoresca città di Banská Bystrica, una piccola perla architettonica, caratterizzata da edifici dall’architettura tradizionale colorati in colori pastello. Una cittadina perfetta dove fare base per poi avventurarsi in escursioni sui monti. Nella campagna circostante inoltre, si possono ammirare diversi castelli in rovina, pittoreschi e affascinanti. 
 
PERCHÉ NON ANDARE
Senza nulla togliere alla Grande Fatra, i Carpazi possono offrire scenari ben più maestosi di questi. La catena montuosa è molto estesa, e cambia a seconda della latitudine. Se siete alla ricerca dei paesaggi struggenti composti da picchi rocciosi, foreste e castelli leggendari, sono altre le zone da battere. 
 
COSA NON COMPRARE
Non sappiamo dirvi perché, ma un souvenir turistico comune in Slovacchia e a Banská Bystrica è la banconota da 0 euro. Una banconota senza valore, viola, con il Museo dell’Insurrezione Slovacca (edificio simbolo della città).

Guarda anche: Il fascino di Dracula, dieci film sul più grande dei vampiri
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Slovacchia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati