Cerca nel sito
Siberia Russia Archeologia Storia

Siberia,  la coppia mano nella mano di 5mila anni fa

Sul Lago Baikal la misteriosa scoperta, all'interno di una tomba appartenente all'età del bronzo: con loro anelli e un pugnale

Lago Baikal, Siberia
Courtesy of ©iStock
Lago Baikal
PERCHE' SE NE PARLA Rinvenuti gli scheletri di una coppia di anziani trovati mano nella mano, risalenti a circa 5mila anni fa. Sul Lago Baikal, in Siberia, la misteriosa scoperta, all'interno di una tomba appartenente all'età del bronzo. Secondo gli esperti si tratterebbe di una importante autorità e della sua moglie o amante. Sono stati ritrovati con anelli insoliti, soprattutto sul petto del maschio, realizzati con giada bianca rara. All'interno della tomba anche un pugnale realizzato con lo stesso materiale. di circa mezzo metro. L'archeologo Dmitry Kichigin ha affermato, a tal proposito, che i cimeli preziosi erano collegati alla loro "vita dopo la morte"; ignota, invece, la funzione dell'arma. 
 
PERCHÉ ANDARCI Il lago Bajkal si trova nella Siberia meridionale, diviso fra i territori dell'oblast' di Irkutsk e della Repubblica di Buriazia. Patrimonio dell'Umanità UNESCO dal 1996, quella che è stata nominata una delle Sette meraviglie della Russia si estende su una superficie di 31.722 kmq, che ne fa uno dei maggiori laghi al mondo per superficie. La profondità media del lago è di 744 metri, con una massima di 1642 metri nella parte centrale. Questi valori ne fanno contemporaneamente il lago d'acqua dolce più profondo del mondo e quello con il volume maggiore. Anche il punto più profondo è popolato da forme di vita, ma tutto il lago è sede di svariati endemismi: basti pensare che nel 1962 sono state censite 1220 diverse specie animali e vegetali, nel 1978 il numero era cresciuto a 1400, e da allora il numero tende ad aumentare ogni anno.
 
DA NON PERDERE Sull'isola di Ol'chon, la più grande e l'unica abitata del lago, nonché la terza più grande isola lacustre del mondo dopo Manitoulin e l'isola René-Levasseur, c'è Capo Burchan, detto la "roccia dello sciamano". Questo, situato sulla costa nord-ovest, è il punto più famoso dell'isola, un luogo sacro, sia per lo sciamanesimo che per il lamaismo dei buriati. Cercate di utilizzare, per raggiungere il lago, la Transiberiana: il viaggio propone scenari stupendi. 
 
PERCHE' NON ANDARCI Il Bajkal si trova in una regione dal clima molto duro, con fortissime escursioni termiche fra le stagioni estreme. D'inverno il lago si presenta spesso congelato ed è battuto da un forte vento, il "sarma", che tocca anche i 150 km/h. Sicuramente il periodo migliore per visitare questa regione è l'estate, ma va bene anche l'autunno, solo se siete pronti ad affrontare il freddo. 

COSA NON COMPRARE In Siberia tantissimi gli oggetti dorati, dai fermacapelli ai portagioie; forti i richiami alla natura selvaggia di queste regioni; infine matrioske come se piovesse. A voi la scelta.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Russia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati