Cerca nel sito
Scozia Scoperta Archeologia

Scozia, scoperta la tavola periodica più antica

Saint Andrews si trova sulla costa orientale del Fife, e fino al X secolo era conosciuta come Kilrymont. 

St Andrews, Scozia
iStock 
St Andrews, Scozia
PERCHE' SE NE PARLA
Potrebbe essere la tavola periodica degli elementi più antica al mondo. Ed è stata scoperta in Scozia, durante la pulizia di un magazzino nel dipartimento di Chimica dell’Università di St. Andrews. Questa risale al 1885, circa dieci anni dopo la presentazione della relazione sulla periodicità del grande scienziato russo Dmitrij Mendeleev. Il foglio è stato rinvenuto dal dottor Alan Aitken in questo magazzino, in uso sin dall’apertura del dipartimento di Chimica nel 1968, tra una pila di fogli arrotolati. La tavola di St. Andrews è simile, ma non uguale, alla seconda tavola di Mendeleev, quella del 1871.

PERCHE' ANDARCI
Saint Andrews si trova sulla costa orientale del Fife, in Scozia, e fino al X secolo era conosciuta come Kilrymont. Qui troviamo innanzitutto la cattedrale, risalente all'VIII secolo, e un vescovado, risalente almeno all'XI secolo. Oggi St. Andrews è turisticamente conosciuta come la "Casa del golf": qui c'è, infatti, il Royal and Ancient Golf Club, fondato nel 1754, che gode di un prestigio internazionale, anche per il suo Open Championship, il più antico torneo di golf, uno dei quattro tornei Major più importanti del mondo. Poi c'è la già citata Università di St. Andrews, la terza più antica nel mondo di lingua inglese.

DA NON PERDERE
St. Andrews era delimitata da diverse "porte murate", ma sono soltanto due sono quelle visibili, quella di So'gait, ora West Port, e di Sea Yett. Quelle in rovina sono quelle di Port Swallowgait, Port No'rgait, Mercatgait Port e Kirkheaugh. Da non perdere la "Chiesa della Santissima Trinità", fatta costruire nel 1144 dal vescovo Robert Kennedy, e le rovine del castello di St. Andrews, eretto intorno al 1200 come casa dei vescovi e degli arcivescovi, e utilizzato in seguito come palazzo, prigione e fortezza.

PERCHE’ NON ANDARCI 
Le temperature diurne di St. Andrews possono scendere sotto lo zero e la media è di circa 4 °C. Tuttavia la città è soggetta a forti venti. Le gelate notturne sono comuni, ma nevicate si verificano di rado. La temperatura più bassa registrata in inverno a St. Andrews è di -14 °C. Le temperature estive sono in genere alquanto basse, con massime giornaliere che superano raramente i 20 °C.

COSA COMPRARE 
Orsetti e palloni da rugby li troverete facilmente, in quasi tutti i negozi di shopping per turisti. Ma volete mettere con il tradizionale kilt? In Italia non lo userete, ma in Scozia è un vero must. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Continente Scozia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati