Cerca nel sito
Risonanze Festival Friuli foresta violini 

Risonanze, il festival nella ‘foresta dei violini’

Tra i boschi del Friuli un festival di musica, arte e artigianato che celebra i peculiari abeti rossi

Alberi di Risonanza 
Risonanze Festival
Inaugurazione del Sentiero degli Alberi di Risonanza 
PERCHE’ SE NE PARLA
Dal 14 al 18 giugno il comune di Malborghetto-Valbruna ospita il Festival Risonanze. Artisti internazionali si esibiranno nel cuore della Valcanale (Friuli Venezia Giulia); accanto a loro, liutai, artigiani, musicisti. Sì perché Risonanze è un festival che celebra i magnificenti abeti rossi di risonanza, alberi noti da secoli per il loro legname ricercato per realizzare violini e strumenti ad arco. Un legno unico, ricercato, armonioso, difficile da trovare, ma capace di trasformare un violino in un oggetto con una musicalità eccezionale. Il ‘legno di risonanza’ si trova solo in due regioni d’Italia: il Trentino Alto Adige e il Friuli Venezia Giulia. In quest’ultimo territorio cresce nel lembo più a nordest, in Valcanale.

PERCHE’ ANDARE
Una peculiarità che il Comune di Malborghetto-Valbruna vuole far diventare motivo di richiamo e veicolo di promozione. Il ‘Festival Risonanze’ si compone di quattro giorni di musica, spettacoli e liuteria. Il tutto nella meravigliosa cornice dei boschi della Val Saisera, di Malborghetto e del suo Palazzo Veneziano. Artisti di punta del Festival saranno Giovanni Andrea Zanon, Leonora Armellini ed Anna Fusek; tre le orchestre coinvolte, Accademia d’Archi Arrigoni, Contrarco Baroque Ensemble e Baroquip. La sera il festival si sposta  presso il Palazzo Veneziano per i concerti a lume di candela.
 
DA NON PERDERE
Nell’ambito della valorizzazione del territorio, è nato il cosiddetto ‘Sentiero dei Violini’, un percorso tra i boschi degli ‘alberi che suonano’. Un trekking facile e meraviglioso ai piedi delle Alpi Giulie, da percorrere tra un concerto e l’altro. Quattro i giorni di musica saranno intervallati da spettacoli teatrali, passeggiate guidate, pic-nic, gare di scultura, mostre e laboratori di Liuteria. E ancora spettacoli per bambini, cene a tema, installazioni luminose, proiezioni 3D e momenti di intrattenimento nel centro di Malborghetto. 
 
PERCHE’ NON ANDARE
Difficile trovare una ragione per non andare. Potrebbe fare brutto tempo? Si può non amare la natura? O il suono di un violino?
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Friuli - V.Giulia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100