Cerca nel sito
Kiev Ucraina Paesi pericolosi Europa

Quell'Europa da "evitare": massima attenzione a Kiev

E' Kiev la città più pericolosa in Europa, a causa della guerra che si svolge da due anni in Ucraina. 

Kiev, Ucraina
©iStockphoto
Kiev 
PERCHE' SE NE PARLA E' Kiev la città più pericolosa in Europa, a causa della guerra che si svolge da due anni in Ucraina. Secondo la società di consulenza Mercer, che ha compilato una classifica utilizzando criteri come numero di furti, corruzione e situazione geopolitica. In cima a questa brutta classifica ci sono anche Belgrado, dove è particolarmente diffusa la corruzione, e Sofia, particolarmente povera e rivoltosa. A seguire Bucarest e Zagabria, per corruzione e criminalità, Riga e Tallin per traffici illeciti e di uomini. E poi Atene, Varsavia e Budapest. Due le città italiane presenti rispettivamente al dodicesimo e al quindicesimo posto: Roma e Milano, entrambe possibili obiettivi di attentati terroristici.
 
PERCHE' ANDARCI Kiev, la capitale dell'Ucraina, è una città interessante e ricca di interessanti spunti turistici. Il suo centro sorge sulle colline che dominano il fiume Dnepr: tra vie e piazze, potrete incontrare tantissimi palazzi e chiese, viali e monumenti. La città viene considerata uno dei più importanti centri culturali di tutta l'ex Unione Sovietica, come dimostrano i tanti musei presenti sul territorio.

DA NON PERDERE I monumenti da visitare sono molti, ma le chiese sono particolarmente importanti da un punto di vista sociale e culturale. Una zona importantissima in questo senso è Lavra, il centro del culto ucraino: se ne trovano solo altri due in Ucraina, più piccoli, a Lviv e a Sviatogoskaia. Non dimenticate, per una bella passeggiata, la Discesa di Andrea: oltre ad essere una delle strade più antiche di Kiev, è una delle più artistiche e frequentate. Da vedere anche Piazza dell'Indipendenza e Khreschatyk.
 
PERCHE' NON ANDARCI La situazione complessiva in Ucraina, in particolare nelle regioni sud-orientali del Paese, rimane instabile. Si raccomanda di osservare una ragionevole prudenza negli spostamenti nella Capitale, specie in occasione di manifestazioni ed assembramenti, e di informarsi costantemente. Le Autorità ucraine hanno rafforzato le misure di sicurezza ed innalzato il livello di allerta qui e nelle altre principali città.  
 
COSA NON COMPRARE Tra i souvenir più caratteristici da trovare in Ucraina, troverete le bambole artigianali Motanka, le uova decorate pysanka di Kosmach, le ceramiche dei Tatari di Crimea, il miele della regione di Poltava, o anche le zgarda, collane con croce in ottone o monete. Tradizionalissima è la vyshyvanka, una camicia bianca larga e decorata: bella, certo, ma inutilizzabile una volta in Italia.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Ucraina
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati