Cerca nel sito
Ponza eventi estate 2014 concerti Gaeta

Ponza, l’estate senza fine

Fino al 15 settembre è di scena Ponza Estate 2014: l'isola sarà animata da più di 80 eventi tra spettacoli musicali e culturali per tutti i gusti.

Ponza
Courtesy of @www.isolaponza.it
Ponza
PERCHE’ SE NE PARLA A Ponza, fino al 15 settembre è di scena Ponza Estate 2014: l'isola sarà animata da più di 80 eventi tra spettacoli musicali, teatrali e culturali per tutti i gusti. Dal 28 al 30 agosto sul palco di Giancos andranno in scena tre grandi concerti di una band che si ispira alla tradizione sonora del Mediterraneo. Il festival apre con la band “Le Ninfe della Tammorra”, prosegue con un gruppo folk contemporaneo, i Terrasonora, e si chiude con il grande sassofonista James Senes. Fino ad agosto ci sarà anche la rassegna musicale “Onde Road”, con artisti che si esibiranno per la città. Tra gli appuntamenti più attesi, il 10 agosto Alan Sorrenti protagonista della Notte delle Stelle cadenti. Se siete appassionati di arti visive, non perdete le fotografie di Mimmo Jodice, Gianni Berengo Gardin, Franco Fontana ed altri grandi maestri della Fotografia italiana e la mostra di fotografia subacquea di Salvo Galano. Ma c’è anche la mostra “Lo Stracquo”. Per gli appassionati di teatro arriva la II edizione di Ponza ai confini del Mito che presenterà il nuovo spettacolo della compagnia Acts: “Sotto Ponzio Pilato” di Francesco Sala che andrà in scena dal 23 al 25 agosto. Mentre per i più piccoli sono previsti i Teletubbies il 16 agosto e ScostuMimo di Italia's Got Talent.
 
PERCHE’ ANDARCI Ponza è la maggiore delle Isole Ponziane ed è situata nel Golfo di Gaeta, nel Mar Tirreno. L’isola è bellissima, ricca di spiagge incredibili e panorami mozzafiato. Le sue spiagge sono frastagliate e per lo più rocciose; la presenza di grotte sottomarine e di scogliere richiamano ogni anno migliaia di appassionati subacquei. Molto famosi la Scogliera e i Faraglioni di Lucia Rosa.
 
DA NON PERDERE Famosa per il suo scoglio a forma di mezzaluna, Cala Fonte è una piccola conca dalle acque color smeraldo. Assolutamente da non perdere il tramonto a Le Forna, uno spettacolo meraviglioso e indimenticabile. La baia delle piscine naturali, invece, è una delle mete più affollate dell'isola, una splendida baia scolpita dal mare e dal vento. Con il tempo si sono formate due piscine dall'acqua bassa. Infine l’affascinante Chiaia di Luna, vero e proprio anfiteatro naturale formato da falesia di tufo bianca e gialla.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Se non avete intenzione di abbandonare le vostre macchine, specialmente quelle poco mini, sarebbe meglio lasciar stare. Qui il trasporto è ottimo, sia via mare che via terra, ma le auto possono essere un problema per voi, tra multe e parcheggi impossibili, e per tutti coloro che dovranno subire il relativo peggioramento del traffico. 
 
COSA NON COMPRARE Il souvenir più diffuso e più decoroso è il pesciolino dipinto a mano. Figuriamoci gli altri.

Viaggiare nelle ISOLE PONTINE
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati