Cerca nel sito
Polonia Scoperta Archeologia

Polonia, scoperto un cimitero tedesco di 2000 anni

Alla scoperta di Gorzow Wielkopolski tra natura e architettura, musei e luoghi storici

Gorzow, Germania
iStock
Gorzow, Germania
PERCHE' SE NE PARLA
Scoperto in Polonia, a Gorzów Poviat, un cimitero tedesco di quasi 2000 anni. Qui sono stati rinvenuti diversi manufatti in ferro e bronzo, tra cui una spada e varie fibbie decorative. Sono stati ritrovati anche numerosi frammenti di ossa umane bruciate. La posizione esatta del cimitero appena scoperto, però, non è stata resa nota per evitare l'assalto dei cercatori di tesori armati di metal detector. "Dopo una ricerca preliminare, che abbiamo effettuato a novembre, ritengo che si tratti di un enorme cimitero, forse anche di diversi ettari, risalente ai primi secoli della nostra era" - questo è quanto gli archeologi riferiscono. Gli scavi hanno portato alla luce tre tombe complete con i resti dei morti bruciati. In una tomba erano conservati  in un'urna di ceramica, nelle altre due erano riposti nel terreno, in fosse apposite. 

PERCHE' ANDARCI
Gorzow Wielkopolski merita una visita. Innanzitutto perché è un importante porto fluviale, ma anche perché risulta un valido collegamento stradale sia tra la Polonia settentrionale e meridionale, sia  tra Polonia e Germania. In aggiunta, costruita su sette colline, vanta un ampio panorama e costituisce il punto ideale per l'esplorazione dei fiumi, dei laghi e dei boschi circostanti. A poca distanza da Gorzow è situata la più grande colonia di pipistrelli d'Europa, nonché una riserva per uccelli selvatici. La stessa città, poi, è ricca di un gran numero di monumenti di vero pregio e i diversi luoghi non solo storici, ma anche contemporanei, suscitano un forte interesse.

DA NON PERDERE
Ammirare la città vecchia diventa quasi un obbligo. Lì si erge la cattedrale gotica dell'Assunzione;   risale al XIV secolo, ma fu completata in più fasi, iniziando dal XIII secolo. Nel XIV secolo, invece, venne eretta la torre. Inoltre si possono visitare alcune splendide case che, costruite tra il XIV e l'inizio del XX secolo, restano ancora in piedi nella città. E' bene prendere in considerazione il museo Jan Dekert Lubuskiema con i diversi oggetti di latta esposti. Ma soprattutto per l'arboreto che lo circonda. A Gorzow, a pochi passi dalla chiesa neoromanica di San Stanislaw, la cui origine si rifà al XVIII secolo, si può visitare anche il Museo di Arte Antica, sicuramente interessante. E per concludere, dopo aver visitato il Museo di Santok City, che presenta una vasta gamma di reperti archeologici, non si può rinunciare a salire in cima alla torre di avvistamento.
 
PERCHE' NON ANDARCI 
Cracovia è bellissima, Varsavia molto interessante. Ma Gorzów Poviat si trova in tutt'altra zona. E' quasi più vicino a Berlino che alle due città polacche. Purtroppo se vorrete muovervi fino a qui, dovrete armarvi di tanta pazienza...
 
COSA NON COMPRARE 
Purtroppo il mercato dei souvenir non propone molto, oltre ai classici bicchierini da shottini. Qualche soprammobile, qualche maglietta con la bandiera tedesca. E poco più...
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Polonia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati