Cerca nel sito
Olanda Meridionale Paesi Bassi scoperta archeologia

Paesi Bassi, scoperto un tratto di strada romana

Nella provincia di Zuid-Holland si trovano Rotterdam, , la città con uno dei porti più grandi del mondo, e  L’Aia, il cuore politico dei Paesi Bassi...

Rotterdam, Olanda
iStock
Rotterdam, Olanda
PERCHE' SE NE PARLA
Scoperto nella provincia di Zuid-Holland (Olanda Meridionale) un tratto di strada romana lungo ben 125 metri. Un ritrovamento avvenuto casualmente, durante i lavori per l'autostrada della Strada di Rijnland, che collegherà la località balneare di Katwijk a Leida. Gli archeologi sono rimasti sorpresi nel constatare quanto le condizioni di questa strada fosse buone, nonostante questa risalga al 125 d.C. Secondo le autorità provinciali il ritrovamento comprende un insediamento adiacente che comprende anche resti di case e un cimitero. Inoltre, lungo i relativi canali di drenaggio, sono stati trovati frammenti di ceramica e di scarpe di cuoio, monete, oggetti in legno, lastre del tetto. Addirittura una trappola per pesci.

PERCHE' ANDARCI  
Rotterdam, la città con uno dei porti più grandi del mondo, L’Aia, il cuore politico dei Paesi Bassi, si trovano entrambe nella provincia dell'Olanda Meridionale (Zuid-Holland). Ma in questa zona si trovano anche la storica città di Delft, la bella spiaggia di Scheveningen, i mulini di Kinderdijk, i campi fioriti e il Keukenhof. Inoltre L’Aia, Delft, Leida e Rotterdam vantano musei d’arte e di storia. Da non perdere il Royal Picture Gallery Mauritshuis, Gemeentemuseum Den Haag, Boijmans van Beuningen, Kunsthal Rotterdam e Vermeer Centre Delft.  

DA NON PERDERE 
Da vedere a Rotterdam la Chiesa di San Lorenzo, l'unico edificio storico-medievale rimasto in città, eretto fra il 1449 e il 1525 in stile gotico brabantino, e il Delftse Poort, l'edificio più alto dei Paesi Bassi con i suoi 151 metri. Belle anche le Kubuswoningen, le famose "Case cubiche". Ma la città è anche un importante centro mondiale per l'architettura: qui si trovano studi di fama internazionale come O.M.A (Rem Koolhaas), MVRDV, Erick van Egeraat e Neutelings & Riedijk

PERCHE’ NON ANDARCI 
Per conoscere al meglio questa zona ci vuole pazienza e, magari, un mezzo proprio. Sebbene di tour guidati ce ne sono tanti, spesso sono costosi. Questa zona offre tanto, meglio organizzarsi in anticipo e visitarla un po' in lungo e largo.

COSA NON COMPRARE
Riproduzioni di zoccoli, ma anche quelli autentici, e mulini a vento come se piovesse. Dopotutto c'è  poco da stupirsene: sono i principali simboli dell'Olanda. Oltre ai tulipani e alle caratteristiche case colorate tutte affiancate. Beh, souvenir un po' scontati, diciamocelo. Ma come resistere?

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100