Cerca nel sito
Cina Muraglia Pechino Must Classifica

Muraglia Cinese, é "l'esperienza di una vita"

Una passeggiata tra uno dei siti più famosi al mondo diventa un "must": ecco cosa altro aggiungere alla vostra lista dei desideri

Grande Muraglia Cinese
©iStockphoto
Grande Muraglia Cinese
PERCHE' SE NE PARLA Una passeggiata per la Muraglia Cinese una delle più belle esperienze da fare nella vita. Ma rientra in questa bella classifica di TripAdvisor anche visitare la perla della Cambogia, Angkor Wat, meta neanche troppo costosa per noi italiani. Fra i 10 viaggi più sognati dai viaggiatori, anche i sentieri Inca di Machu Picchu. Altre esperienze imperdibili, in ordine dalla più conveniente alla più costosa, sono risultate: ammirare il tramonto a Santorini, ammirare l’Aurora boreale, fare un Safari in Sudafrica, visitare il Taj Mahal in India, esplorare il Grand Canyon, visitare le Isole Galapagos, nuotare nella Grande Barriera Corallina.
 
PERCHE' ANDARCI La Grande Muraglia è una delle più famose meraviglie del mondo ed è Patrimonio Unesco dal 1987. Si snoda tra montagne, deserti e praterie, per un totale di 21.196 chilometri. Una storia di oltre 2000 anni, con molti dei suoi pezzi che si sono persi lungo il fluire del tempo. Uno dei siti più visitati al mondo, un capolavoro dell'architettura difensiva antica che propone scorci e panorami incredibili. 
 
DA NON PERDERE  Città dall'ineguagliabile fascino, Pechino fonde perfettamente antico e moderno. E così grandi mete come la Città Proibita, la Grande Muraglia, la Tomba Ming e il Palazzo d'Estate, che raccontano secoli di storia e di dinastie, si alternano a centri di modernità e tecnologia, come il centro commerciale Wangfujing e il Parco Olimpico. Tra le esperienze da provare nella perla orientale, prendere un risciò, camminare negli hutong, visitare i bizzarri mercati gastronomici, un giro in barca tra i canali, un salto nell’antico osservatorio astronomico, uscire nella zona universitaria.
 
PERCHE’ NON ANDARCI La difficoltà a utilizzare liberamente in Cina i numerosi siti occidentali internet, a causa della censura del web, può rappresentare una remora allo stesso viaggio.  E’ vero, funzionano abbastanza bene Skype e Viber, ma Facebook, Twitter o YouTube, i siti più in vigore nel nostro mondo occidentale, a Pechino non funzionano. Comunque, dato che la connessione internet in tutti gli hotel o ostelli non è sempre a banda larga, occorre rivolgersi a cafè, bar o ristoranti per ottenere la connessione.
 
COSA NON COMPRARE Tra lanterne e bamboline, gatti e servizi da tè, a Pechino le cose da comprare non mancheranno. E poi ovviamente anche maschere e vestiti, ombrelli e affascinanti "pennelli" in legno. Roba che quell'incredibilmente brutto apribottiglie con la foto della Muraglia Cinese così anni '80 rappresenta un insulto al viaggio che state in quel momento vivendo. 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Cina
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100