Cerca nel sito
Mosca Gorbaciov Cremlino Urss Russia

Mosca, 30 anni dopo Gorbaciov

Era l'11 marzo 1985 quando diventa segretario generale del Pcus Mikhail Gorbaciov: una data che cambierà la storia mondiale

Mosca, Russia
Courtesy of ©Istockphoto.com
Mosca
PERCHE’ SE NE PARLA Mosca, 30 anni dopo Gorbaciov: era l'11 marzo 1985 quando diventa segretario generale del Pcus Mikhail Gorbaciov, 54 anni, colui che ha cambiato la storia della Russia e che ha contribuito a cambiare gli equilibri geopolitici mondiali. In cinque anni sono stati avviati accordi e negoziati che hanno permesso l'eliminazione dall'Europa dei missili di breve e media gittata, il ritiro delle truppe dall'Afghanistan, l’abbandono da parte del Fidel Castro dell'Angola, la caduta del muro di Berlino e la fine della Guerra Fredda.
 
PERCHE’ ANDARCI Secondo Forbes 2013, Mosca è la città con il più alto numero di milionari residenti nel mondo, è stata classificata come la nona città più costosa al mondo da Mercer, ed è anche una delle destinazioni turistiche in più rapida crescita secondo il MasterCard Global Destination Cities Index. Mosca è la megalopoli e la metropoli più settentrionale e fredda della Terra, la più popolosa in Europa, e la settima più popolosa del mondo. 
 
DA NON PERDERE Mosca possiede un patrimonio architettonico di rilevanza mondiale. La città è nota soprattutto per la Cattedrale di San Basilio, con le sue eleganti cupole a cipolla, così come la Cattedrale di Cristo Salvatore e le Sette Sorelle. È sede della Torre di Ostankino, la più alta struttura d'Europa; della Mercury City Tower, il più alto grattacielo d'Europa e del Centro internazionale di affari di Mosca. Ma è anche ricca di natura e di verde, con i suoi 96 parchi e 18 giardini, tra cui quattro giardini botanici: scegliete il Gorkij Park per far contenta tutta la famiglia. Uno dei musei d'arte più importanti di Mosca è la Galleria Tret'jakov, fondata da Pavel Michajlovi? Tret'jakov. Da non dimenticare ovviamente anche la Piazza Rossa, che separa il Cremlino dallo storico quartiere di mercanti, conosciuto come Kitaj-gorod.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Mosca è nota per essere una delle metropoli più fredde del mondo, con medie rigorosamente sotto lo zero, ma le estati possono anche essere calde, con un record storico di quasi 40°C nel 2010. Ma a rendere il viaggio decisamente spiacevole è la persecuzione dell'omosessualità della Russia, che qui assume il significato di violenza e paura per tutte le coppie gay, e non solo.
 
COSA NON COMPRARE La via Tverskaya è una delle strade più trafficate dello shopping.Tretyakovsky Proyezd, invece, ospita boutique di lusso come Bulgari, Tiffany & Co., Armani, Prada e Bentley. Dopotutto non potete comprare solo matrioske e bamboline colorate.

Leggi anche:
I mille volti (e nomi) di San Pietroburgo

*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Russia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati