Cerca nel sito
Milano Lombardia tradimenti città infedele quartieri

Milano, la città più "infedele" d'Italia 

I quartieri con più traditori sono quelli del centro, dal Duomo al Quadrilatero della moda, mentre quello con più fedeli è Quarto Oggiaro

Milano Piazza del Duomo
thinkstock.com
Milano, piazza del Duomo, ingresso alla Galleria Vittorio Emanuele II
PERCHE' SE NE PARLA E' Milano la città dove si tradisce di più in Italia: a rilevarlo il portale di incontri extraconiugali AshleyMadison.com, che ha analizzato la provenienza delle richieste di incontri dividendole a seconda dei quartieri della città. Il capoluogo lombardo è riuscita a scavalcare Roma, che lo scorso anno si era aggiudicata questo primato: "Gli iscritti milanesi sono diventati in breve tempo il 9,8 per cento dell'utenza totale contro il 9,1 per cento di Roma". L'infedeltà sembra essere più diffusa nei quartieri del centro cittadino, tra Duomo, Galleria Vittorio Emanuele, Teatro alla Scala e il Quadrilatero della moda, con il 14,7 per cento di iscritti. Alle spalle del centro si piazza però il quartiere Gallaratese (zona nord-ovest della città) con l'11,3 per cento, seguito da Porta Garibaldi con il 10,8 per cento. A seguire Crescenzago (8,7 per cento), San Siro (8,3), Forlanini (6,6), Barona (6,1), Lambrate (5,9) e Gratosoglio (4,7). I partner più fedeli? Secondo la ricerca abitano a Quarto Oggiaro: solo il 4,2 per cento vi risulta iscritto. 

PERCHE' ANDARCI A Milano, città mondanissima e ricchissima di divertimento ed eventi, fare incontri "interessanti" non è per niente complicato. Le principali aree della notte sono i Navigli, una delle zone più frequentate e con più locali, soprattutto nel weekend. A 10 minuti a piedi da piazza del Duomo c'è l'imperdibile Zona Brera, mentre Porta Garibaldi è considerata la più "glamour". Altrimenti puntate ad un aperitivo: tra i locali più in voga il Radetzky Cafe, il Palo Alto Café, il Manhattan, il Roialto e il Milano Cafè.
 
DA NON PERDERE Ma se si rimorchi o meno, non potrete lasciare la città meneghina senza aver visitato le principali attrattive turistiche. Per un tour essenziale della città, lo storico Palazzo Sforzesco, simbolo del potere della Milano ducale del passato; il Duomo, autentico capolavoro dell'architettura gotica; il Cenacolo di Leonardo da Vinci, dipinto nel refettorio di Santa Maria delle Grazie; la galleria Vittorio Emanuele II, capolavoro Liberty italiano.
 
PERCHE' NON ANDARCI Recenti sondaggi hanno presentato i milanesi, uomini e donne, come i più palestrati in Italia e i più eleganti in Europa.  Nonché i più ricchi in Italia. Se il vostro target non è questo, beh, magari potrete cambiarlo. 
 
COSA NON COMPRARE Se arrivate nella città meneghina con intenzioni bellicosa, evitate di fare acquisti "antisesso". Come la borsa con la scritta Milano ovunque, le magliettine bianche con il cuore e le ballerine, tanto amate dalle donne quanto odiate dagli uomini. Tanto per cominciare.

I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
CONSIGLI PER IL WEEKEND

Leggi anche:
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati