Cerca nel sito
Bolzano Alto Adige mercatini Natale 2015

Mercatini di Bolzano: le prossime iniziative di Natale

Proseguono con successo i weekend dell'Avvento per la città altoatesina: ecco i prossimi eventi

Bolzano, Natale, Alto Adige
Courtesy of ©iStock
Bolzano
PERCHE' SE NE PARLA Visitare i mercatini di Bolzano è un'ottima occasione per scoprire questa bella città e per vivere una magica atmosfera natalizia. Soprattutto durante il weekend. Ogni sabato e domenica pomeriggio piazza Walther ospita concerti dalle ore 14 alle ore 18; nelle giornate di domenica mattina sono di scena le bande musicali in costume. Inoltre ogni sabato pomeriggio alle ore 17 gruppi di fiati suoneranno note natalizie dal balcone del Palazzo Mercantile. Sino al 6 gennaio prosegue il Mercatino di Natale dei bambini con un ricco programma di animazione, con il simpatico parco giochi, la giostra e i pony. Sino al 20 dicembre presso la Sala Relax si potranno sfogliare i libri della rassegna "Un Natale di libri". Prosegue sino al 23, invece, il Mercatino della Solidarietà e la Rassegna artigianale per chi ama le idee regalo fatte a mano. Sino al 6, infine, anche il Bosco Incantato, nel cortile di Palais Campofranco, con concerti dal vivo ogni giovedì, venerdì, sabato e il 23 dicembre dalle ore 18. 
 
PERCHE' ANDARCI Bolzano è situata alla quota di 264 metri nella parte orientale dell'ampia conca originata dalla congiunzione delle valli dell'Isarco, Sarentina e dell'Adige. La città è collegata ai tre monti più vicini da funivie che superano ciascuna circa mille metri di dislivello: la funivia del Colle che risale il Monte Pozza sino al Colle di Villa, quella del Renon con arrivo a Soprabolzano e quella di San Genesio che raggiunge l'omonimo paese sull'altopiano del Salto. Ma Bolzano è anche ricca di castelli, che non rappresentano un semplice contorno ma la storia più autentica della città.


 
DA NON PERDERE Tre le attrattive più amate dai turisti. Si parte col Museo Archelogico dell'Alto Adige, che documenta l'intera storia della provincia dal Paleolitico all'Epoca carolinga. Il museo è noto soprattutto per l'Uomo venuto dal ghiaccio (Ötzi), esposto con il suo corredo originale. Castel Roncolo, edificato nel 1237 su uno spuntone di roccia, conserva invece splendidi affreschi che narrano scene di vita cortese, episodi di caccia, tornei cavallereschi e momenti di vita quotidiana. E concludiamo con il Duomo, la cattedrale della Diocesi Bolzano - Bressanone, che cela le vestigia di una basilica paleocristiana, una altomedievale e una romanica (1180). 
 
PERCHE' NON ANDARCI Bolzano è terra di natura, relax e montagna: una vacanza qui è adatta a chi ha voglia di godere almeno di una di queste tre componenti. 
 
COSA NON COMPRARE Le famiglie altoatesine hanno imparato a tessere, a intagliare il legno, a ricamare e a lavorare la maglia e i tessuti. Da questa tradizione nasce l'artigianato artistico locale, con prodotti rigorosamente fatti a mano: molto belli i costumi tradizionali, gli orologi a cucù e le penne con gli animali. Ma quelle babbucce con pellicciotto, che paura. 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100