Cerca nel sito
Maremma Toscana Capalbio Libri Eventi

Maremma, a Capalbio è tempo di libri

Storia e architettura, mare e natura: bellezza a 360° per il bellissimo borgo medievale nel grossetano

Capalbio
Courtesy of www.abbuffone.it
PERCHE' SE NE PARLA 
Torna a Capalbio, in provincia di Grosseto, il “festival sul piacere di leggere”, “Capalbio Libri”. L’appuntamento letterario, giunto alla sua dodicesima edizione, si svolgerà come da tradizione in Piazza Magenta, nel cuore del centro storico del borgo maremmano. La manifestazione, ideata e diretta da Andrea Zagami, organizzata dall’agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolgerà da sabato 28 luglio a lunedì 6 agosto, con inizio alle ore 19:00.  Principale novità di questa edizione, nell'ambito di un accordo di promozione territoriale fra il Comune di Capalbio e il Comune di Orbetello, fortemente voluto dal Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, la serata conclusiva del festival avrà luogo lunedì 6 agosto ad Orbetello.
 
Saranno dodici, gli autori e i libri, di questa dodicesima edizione del festival letterario dell'estate. Questo il "menu" letterario: Nicola Gratteri (Fiumi d'oro. Come la 'ndrangheta investe i soldi della cocaina nell'economia legale - Mondadori), Federico Fubini (La maestra e la camorrista. Perchè in Italia resti quel che nasci – Mondadori), Giuseppe Procaccini (L'abaco dei sentimenti confusi - Gaffi), Lia Levi (Questa sera è gia domani - E/O, Premio Strega Giovani 2018), Nathalie Peigney (Sophie la parigina. 103 cose da sapere per essere come lei - Rizzoli),  Alessandro Wagner (Arricchirsi con onore. Elogio del buon imprenditore, di Benedetto Cotrugli - Rizzoli), Lisa Roscioni (La badessa di Castro. Storia di uno scandalo – Il Mulino),  Roberto Napoletano (Il Cigno nero e il Cavaliere bianco. Diario italiano della grande crisi – La nave di Teseo),  Claudio Cerasa (Abbasso i tolleranti. Manuale di resistenza alla sfascismo – Rizzoli), Elena Improta (Ordinaria diversità. Diario di una figlia, moglie, madre – Ponte Sisto),  Mario Tozzi (L'Italia intatta. Viaggio nei luoghi italiani non alterati dagli uomini e fermi nel tempo. Un mosaico di straordinaria bellezza  – Mondadori) ed  Helena Janeczek (La ragazza con la Leica – Guanda, Premio Strega 2018). 

PERCHE' ANDARCI 
Capalbio è un piccolo e suggestivo borgo medievale della Toscana meridionale, nel cuore della Maremma, ricco di storia millenaria e di variegata natura. Per il contesto ambientale in cui si trova e per l'importanza storico-artistica assunta in epoca rinascimentale, è stata soprannominata anche la piccola Atene. Inoltre il comune è stato premiato con le 5 vele e con la prima posizione nella Guida Blu di Legambiente-Touring Club Italiano 2007 per la tutela e la gestione oculata delle sue spiagge, del paesaggio e dell'ambiente circostante.
 
DA NON PERDERE 
Il centro storico è uno dei posti più interessanti da visitare del borgo toscano: la splendida Porta Senese, gli affreschi della Pieve di San Nicola, la Torre Aldobrandesca, il palazzo Collacchioni che custodisce il Fortepiano Conrad Graf suonato da Puccini, l'oratorio della Provvidenza con il prezioso affresco della Madonna della Provvidenza, probabilmente realizzato in collaborazione dal Perugino e dal Pinturicchio. Non dimenticate di fare una passeggiata per le Mura di Capalbio, costituite da una doppia cinta con camminamenti di ronda a livelli differenti. Proprio fuori delle porte cittadine, si trova una statua dell'artista franco-americana Niki de Saint Phalle, la "Nana-Fontaine". 

PERCHE' NON ANDARCI 
D'estate, tra mare, cene ed eventi, di cose da fare ce ne sono tante. D'inverno, invece, il rischio di annoiarsi è alto. Ma basta fare qualche chilometro per scoprire tante altre meraviglie maremmane. E non è mica una cosa da niente.
 
COSA NON COMPRARE 
In questa terra di gusto e di tradizione, i souvenir sono rigorosamente enogastronomici: dal vino rosso all'olio, ma anche eccellenti rosolio e ratafià, e ovviamente ragù a base di cinghiale e ottimo miele. Tutto il resto passa in secondo piano.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati