Cerca nel sito
Malesia Sepang Formula 1 Ferrari Rossi Vettel

Malesia, grande festa per Rossi e Vettel

Nella natura più paradisiaca di queste isole per ricordare non soltanto la vittoria della Formula 1, ma anche quella in Qatar. 

Sepang, Malesia, natura, resort, mare
Courtesy of ©istockphoto
Sepang
PERCHE’ SE NE PARLA E' grande festa in Malesia per l’Italia: dalla Formula 1 a Sepang, ma anche alla MotoGp sul circuito di Losail, in Qatar, si festeggiano le vittorie della Ferrari con Sebastian Vettel e di Valentino Rossi. Ma alla giornata magica dei motori italiani contribuisce anche la Ducati, che sorprende le Honda di Marquez e Pedrosa, portando sul primo podio del Motomondiale 2015 i due Andrea, Dovizioso e Iannone. 

PERCHE’ ANDARCI Il circuito sarà il fiore (grigio) all’occhiello di questa terra, ma se volete vivere davvero tradizioni, cultura e natura del posto, dovete immergervi nella vita locale e raggiungere una delle bellissime isole della costa orientale. Potete vivere in un kampung, il tradizionale villaggio locale, o visitare la Carey Island. Ma potete anche scoprire il tè nelle Cameron Highlands e visitare il sultanato di Terengganu. Bellissime le spiagge selvagge di Redang, mentre da vedere le testuggini che depongono le uova a Turtle Beach; natura a gogò anche nelle isole Perhentians, snorkeling e immersioni nella barriera corallina di Tioman.
 
DA NON PERDERE Il circuito di Sepang è la sede del Gran Premio della Malesia di Formula 1, ma è anche usato per altre competizioni di automobilismo e motociclismo. Sorge a breve distanza dalla capitale della Malesia Kuala Lumpur, ed è costruito con tecnologie moderne nel 1999 è stato considerato negli anni a seguire un modello di riferimento per i nuovi circuiti. Ma non è stato soggetto a successive modifiche. Il circuito principale, che solitamente si utilizza in senso orario, è lungo 5.543 metri. 
 
PERCHE’ NON ANDARCI Terra perfetta per natura e relax, meta destinata a coloro che hanno voglia di vivere il mare più bello senza grandi ambizioni di mondanità.
 
COSA NON COMPRARE Tanti i riferimenti alla Formula 1, ma anche alle Twin Towers della Malesia. Troppi i portachiavi e le penne, spesso dal design ridicolo o assente. Molto meglio puntare a qualcosa di colorato: qui sono dipinti anche i falli in legno, pensate un po’.
 
*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100