Cerca nel sito
Bologna Emilia Romagna Lucio Dalla

Lucio Dalla, la sua statua torna a Bologna

Il cantante oggi avrebbe dovuto compiere 73 anni: a distanza di quattro anni dalla morte, in via D'Azeglio i cittadini gli rendono omaggio

Statua di Lucio Dalla
Courtesy of©Fondazione Lucio Dalla
Statua di Lucio Dalla
PERCHE’ SE NE PARLA La statua di Lucio Dalla, che oggi avrebbe dovuto compiere 73 anni, torna a Bologna: dopo gli ottimi consensi ricevuti dall’opera “All’amico Lucio” dello scultore catanese Carmine Susinni, posizionata nel decumano di Expo 2015 e inserita da Vittorio Sgarbi nel Museo “Il Tesoro d’Italia”, il cantante torna a casa, in quella via d’Azeglio che racconta ancora la sua quotidianità, , grazie all’iniziativa della Fondazione Lucio Dalla. “In quest’opera”, spiega l'artista, “ho cercato di mostrare a modo mio la vera anima di Lucio, cercando il coinvolgimento di coloro che si siedono al suo fianco, attori di una performance di condivisione nella cornice virtuale. Lucio seduto in panchina avvolge con un braccio e accoglie con un sorriso, guardando negli occhi chi gli siede vicino, per offrire ciò che sta gustando dal sacchetto che tiene in mano: il tutto inquadrato in una cornice, che rappresenta la dimensione virtuale contemporanea”. 
 
PERCHE’ ANDARCI Dai bar di Via d'Azeglio ai gradini di San Petronio, in Piazza Maggiore, dallo stadio Dallara, dove andava ad assistere alle partite del Bologna, al Palazzo dello Sport, dove tifava per la Virtus: Bologna è ancora la sua città. Come dimenticare, infine, il teatro del Navile, che spesso ha ricordato l'artista, e il cortile d'onore di Palazzo d'Accursio sede del municipio, dove è stata allestita la camera funeraria.
 
DA NON PERDERE Contrariamente a quanto si possa immaginare, la piazza che dà il titolo al brano "Piazza grande" non è Piazza Maggiore, bensì Piazza Cavour. Quindi non perdetela. Inoltre la casa di Lucio Dalla in via D’Azeglio 15, aperta purtroppo soltanto pochi giorni all'anno al pubblico, è piena di opere d’arte e di suoi ricordi. Nella speranza che quella casa proponga presto un'apertura costante a tutti i turisti. 
 
PERCHE’ NON ANDARCI Indipendentemente dalla passione che nutrite per il grande Lucio, Bologna è una città stupenda che merita un lungo weekend per scoprirne le sue numerose eccellenze. L'unico consiglio è di non lasciare nulla al caso: di cose da vedere e da fare sono tante: una piccola guida vi illuminerà.
 
COSA NON COMPRARE Tra i souvenir più comprati, quello delle due torri, ovviamente. Ma ricordate anche che la cucina locale è considerata una delle più buone al mondo. Quindi occhio alla spesa.

 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati