Cerca nel sito
Polonia Lublino scoperta archeologia

Lublino, il mistero dei sei scheletri di bambini

E' la nona città più grande della Polonia nonché una delle più antiche

Lublino, Polonia
©iStock
Lublino, Polonia
PERCHE' SE NE PARLA
Un team di archeologi ha scoperto gli scheletri di sei bambini in una "casa dei morti", sita al confine tra Polonia e Ucraina. Un ritrovamento, risalente all'XI secolo, che muove i primi passi nel 2017, quando hanno iniziato a riaffiorare le prime ossa nel villaggio Gródek nad Bugiem. I responsabili del ritrovamento hanno quindi informato prontamente il vicino Museo Hrubieszów in merito ai raccapriccianti ritrovamenti. Bart?omiej Bartecki del Museo Hrubieszów ha dichiarato: "Potrebbe trattarsi di una cosiddetta casa dei morti o una tomba di famiglia monumentale, con una forma simile alle case di quel tempo”. Sono stati scoperti inoltre frammenti di tessuto con filo d'oro, i resti di persone incenerite, il cranio di un cane e i cocci di un vaso di argilla.

PERCHE’ ANDARCI 
Hrubieszów è una città della Polonia sud-orientale, capitale della contea di Hrubieszów. Tra il 1975 e il 1998 faceva parte di una piccola provincia di Zamo?? e, dal 1999, Hrubieszów del Voivodato di Lublino. Nel corso della sua storia, la cultura e l'architettura della città sono state fortemente modellate dai suoi abitanti polacchi cattolici, greci cattolici ed ebrei. L'intera comunità ebraica della città, tuttavia, morì nell'Olocausto. Hrubieszów è anche il luogo di nascita dello scrittore, romanziere e autore polacco di libri popolari Boles?aw Prus e dell'imprenditore e sopravvissuto all'Olocausto Henry Orenstein.

DA NON PERDERE 
Lublino, sul fiume Bystrzyca, è la nona città più grande della Polonia nonché una delle più antiche, caratterizzata da una ricca storia e da un'affascinante architettura. Era la città regia del Regno di Polonia e la capitale del voivodato di Lublino sin dal suo inizio nel 1474. Da non perdere le due splendide chiese gotiche, dedicate alla Santissima Trinità e a santa Brigida, nonché i numerosi palazzi monumentali, tra cui il castello. Quest'ultimo, costruito in stile neogotico nel 1828 sulle rovine di una residenza reale, fu fino al 1954 una prigione; oggi qui si trova anche il Museo di Lublino. Al centro della Piazza del Mercato sorge il Vecchio Municipio in stile neoclassico, un tempo sede del Tribunale della Corona.

PERCHE’ NON ANDARE
A quattro ore di distanza da Cracovia, a due ore e 20 minuti da Varsavia. In auto, si intende. Insomma, una tappa qui la si può fare. Un intero weeekend, però, potrebbe essere troppo.
 
COSA NON COMPRARE
Purtroppo il mercato dei souvenir non propone molto, oltre ai classici bicchierini da shottini. Qualche soprammobile, qualche bottiglia di vodka, o le magliette con la scritta Poland. E poco più.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Polonia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati