Cerca nel sito
Impressionismo Monet Giverny Francia Parigi

La casa ispiratrice di Claude Monet a Giverny

Nel piccolo villaggio dell'Alta-Normandia dimorò e morì il maestro dell'Impressionismo: qui troverete, ancora oggi, profumo di arte e di esclusività...

Giverny, Parigi, Monet, Francia
Courtesy of ©iStock
Giverny
PERCHE' SE NE PARLA Come in un grande dipinto: la casa di Claude Monet si trova a Giverny, nell'Alta-Normandia: qui visse per più di 40 anni, ed è considerato un vero e proprio luogo di pellegrinaggio per tutti gli amanti dell'arte, soprattutto, ovviamente, per chi preferisce lo stile e le tecniche degli impressionisti. Poco distante da Parigi, circa 80 minuti in auto, una gita qui vale almeno per tre buone ragioni.
 
PERCHE' ANDARCI Giverny è un piccolo comune francese situato sulla riva destra della Senna, nel dipartimento dell'Eure. Qui si trova la casa dove dimorò e morì Claude Monet, negli anni dal 1883 al 1926, che oggi ospita la Fondation Claude Monet. Il «Musée des impressionnismes Giverny», vero "museo degli impressionismi", presenta ogni anno 2-3 mostre temporanee che riuniscono i più grandi nomi dell'impressionismo. Inoltre l'Hôtel Baudy, un tempo centro locale di vita artistica, ora è caffetteria e ristorante, con decorazioni d'epoca. E il profumo di arte si sente ancora. Dopo Monet molti artisti vennero ad abitare in questa zona: tra questi Willard Metcalf, Louis Ritter, Theodore Wendel, e John Leslie Breck.
 
DA NON PERDERE La casa di Claude Monet comprende tante curiosità, tra cui l'atelier dell'artista. Ma una delle ragioni per cui l'hanno tanto ispirato si trova negli sfarzosi giardini, con archi avvolti da rose, recinti colorati con cappuccine e tulipani, un ponte giapponese e un giardino acquatico. Da non perdere le 210 stampe collezionate dal maestro dell'impressionismo. 
 
PERCHE' NON ANDARCI Giverny è un luogo carino, ma poco adatto a trasferte ad hoc lunghe più di un giorno. Anche perché la casa, la principale attrattiva turistica, è aperta soltanto nei mesi tra aprile e ottobre. 
 
COSA NON COMPRARE Pochi i souvenir acquistabili e abbastanza rappresentativi. E quelli che ricordano generalmente Parigi e Francia sono quelli che vanno per la maggiore. Meglio, avrete la giusta scusa per risparmiare sui ricordini per amici e parenti.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Francia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati