Cerca nel sito
Luoghi misteriori casa infestata fantasmi Voltri Genova

La Casa delle Anime, locanda infestata di Voltri

A pochi chilometri da Genova un antico edificio abbandonato si dice sia infestato: qui, secondo la leggenda, si consumarono, senza pietà, ripetuti omicidi... 

Casa delle Anime di Voltri
Courtesy of©Google
Casa delle Anime di Voltri
PERCHE' SE NE PARLA Si trova a Voltri, sull'antica Via dei Giovi, l'antico edificio abbandonato infestato, ribattezzato "Cà delle Anime" o "Casa delle Anime": secondo la leggenda popolare un tempo la palazzina era adibita a locanda per i viaggiatori, gestita da una famiglia che derubava e uccideva gli ospiti più ricchi. In seguito alla scomparsa di un personaggio influente, sono state avviate delle indagini che hanno portato al rinvenimento di tantissimi corpi violentemente uccisi e alla condanna a morte di tutti i responsabili. La casa rimase disabitata sino alla 2a Guerra Mondiale: poi una famiglia disperata, rimasta senza casa a causa dei bombardamenti, si rifugia qui e si imbatte in rumori e presenze, sino alla comparsa del fantasma di una donna che cercava qui il suo ragazzo, qui trucidato. Da allora la casa è frequentata esclusivamente dagli amanti del paranormale e del mistero. 
 
PERCHE' ANDARCI Voltri, in Liguria, segna il punto esatto in cui la riviera di Ponente e quella di Levante si incontrano: qui si innalza il Gruppo di Voltri, un massiccio roccioso che sfiora i 1200 metri dio quota. Tra i piccoli gioielli del comune genovese, il Santuario della Madonna delle Grazie, nel cuore di Villa Brignole e annesso all'antico convento di Frati Cappuccini.

Leggi anche: IL VECCHIO MANICOMIO DI MONBELLO E' IL LUOGO PIU' SPAVENTOSO D'ITALIA
 
DA NON PERDERE Voltri ospita la biblioteca civica Benzi, che dispone di oltre 27mila volumi, tra cui 275 appartenuti a Rosanna Benzi. Da non perdere la visita per il santuario di Nostra Signora dell'Acquasanta, situato nella frazione di Acquasanta in piazza Chiesa dell'Acquasanta. Vi sono poi il Teatro del Ponente e il Teatro di Villa Galliera, affidati in maniera non esclusiva al Teatro Cargo. 
 
PERCHE' NON ANDARCI Il piccolo centro vale una visita se vi trovate nei dintorni di Genova: se invece siete appassionati di "tour del brivido", organizzate pullman e trasferte...
 
COSA NON COMPRARE Non ci sono grandi souvenir da evitare, per fortuna. In compenso andate a fare rifornimento per forni e panifici: buona la "focaccia della mattina", con o senza cipolle, e le "focaccette" di Crevari, a base di farina e patate cucinate tramite friggitura e successivamente farcite.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Liguria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100