Cerca nel sito
Israele Haifa Tel Shikmona

Israele, trovate le tracce di un colore biblico

Vicino ad Haifa i resti di quella che fu un officina per la preparazione della tinta porpora citata nei testi sacri

Israele Haifa
istockphotos
Haifa
PERCHÉ SE NE PARLA
I resti archeologici sono stati trovati molti anni fa nei pressi di Haifa, precisamente nel sito archeologico di Tel Shikmona. Ma solo oggi gli esperti sono riusciti a capire con esattezza di cosa facessero parte tutti quei contenitori, vasellame, strumenti di 3000 anni: servivano a produrre il colore porpora. Presso il sito che all’epoca era un insediamento fenicio si produceva questo colore – estremamente prezioso – ricavandolo da un tipo particolare di mollusco. È probabile che questo antico ‘colorificio’ fosse l’officina di produzione della celebre tekhelet, una tintura violacea menzionata 49 volte nella Bibbia ebraica. Un colore molto importante dal punto di vista storico e culturale, oggetto di numerose indagini e ricerche sia scientifiche che religiose.

PERCHÉ ANDARE
Tel Shikmona è un sito archeologico che si trova sulla costa di Haifa, nel nord di Israele. Qui sono stati trovati reperti risalenti a diverse epoche, dall’età del Bronzo al tardo impero Bizantino. Il sito in sé non è particolarmente spettacolare, se non per la location naturalistica dichiarata parco nazionale. Haifa è invece una città particolarmente importante dal punto di vista dell’industria e del commercio. Non è la più affascinante tra le città del paese, ma gode di una splendida posizione tra il Mediterraneo e le pendici del Monte Carmelo.

DA NON PERDERE
I giardini pensili del Mausoleo del Báb sono la principale attrazione di Haifa. Si tratta di splendidi giardini intervallati da terrazze che scendono dolcemente dal mausoleo situato sul Monte Carmelo, luogo sacro al babismo la cui cupola dorata svetta in posizione dominante sulla città. Visibili da molti punti di vista, persino dalla spiaggia, offrono un particolare spettacolo notturno quando le luminarie ne accentuano l’opera di ingegno.

PERCHÉ NON ANDARE
Come accennato, Haifa non è la città più interessante di Israele. Non è nemmeno paragonabile alla ricchezza storica di Gerusalemme, alla bellezza di Acri, alla modernità e alla nightlife di Tel Aviv. Se vi recate nel paese per la prima volta ci sono luoghi che probabilmente meritano di più.

COSA NON COMPRARE
I principali souvenir della città ritraggono in qualche modo la cupola e i giardini del Mausoleo del Báb. Calamite, centrini, t-shirt a tema possono sembrare interessanti sul momento, ma una volta tornati a casa difficilmente vi vanterete dell’acquisto.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Israele
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100