Cerca nel sito
Israele Lod Scoperta Archeologia

Israele, il misterioso affresco dei tre pesci

La scoperta è avvenuta a Lod, città legata alla guarigione del paralitico e a San Giorgio

Lod, Israele
iStock
Lod, Israele
PERCHE' SE NE PARLA
Un altro spettacolare mosaico è stato trovato nella città di Lod, in Israele. Proprio durante i lavori che porteranno all'apertura del museo che ospiterà gli spettacolari mosaici rinvenuti in queste terre negli ultimi decenni. Questo è stato rinvenuto in una casa di epoca tardo romana risalente a circa 1.700 anni fa. E raffigura tre pesci, un disegno di difficile attribuzione sociale e culturale. La qualità della muratura, ad ogni modo, sottolinea che il proprietario era molto ricco. I ricercatori della Israel Antiquities Authority hanno portato alla luce, nei dintorni, anche monete, ceramiche e marmi di epoca romana, oltre ad altri frammenti di affreschi.

PERCHE' ANDARCI  
Antica città di origine greco-romana, la odierna Lod è costruita sopra l'antica colonia greca di Lydda. È citata nella lista di Tutmosis III a Karnak (II millennio a.C.). Secondo la Bibbia venne abbandonata durante la cattività babilonese e ripopolata al ritorno dei Giudei dall'esilio. La città è citata anche come luogo della guarigione di un paralitico da parte di Pietro apostolo.

DA NON PERDERE 
Lod è particolarmente famosa perché ha ospitato una delle primissime comunità cristiane in Terrasanta. Inoltre si dice che San Giorgio, colui che uccise il drago, soldato romano convertitosi al cristianesimo, sia nato qui. La bellissima chiesa a lui intitolata, situata nella Città vecchia di Lod, è stata ricostruita nel 1871 sulle rovine medievali ed è un sito interessante da visitare. 

PERCHE' NON ANDARE
Lod si trova nei pressi dell'Aeroporto Internazionale Ben Gurion, già noto come Aeroporto di Lod. Che è anche il più grande nodo ferroviario del paese. Quindi passare da qui è facilissimo. Ma non c'è tanto da vedere. Quindi organizzate una tappa, ma breve.

COSA NON COMPRARE 
Affascinanti le ceramiche armene bianche e blu, decorate con motivi che richiamano i luoghi sacri. Ma ancora più belli i souvenir in legno d’ulivo e madreperla. Brutti ed evitabili, invece, i portachiavi con i simboli religiosi: durano pochissimo e non hanno niente né di tradizionale né di caratteristico.
 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Israele
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100