Cerca nel sito
Inghilterra Scozia Northumberland scoperta archeologia

Inghilterra, il Ludus latrunculorum era noto anche qui

Vindolanda era un forte di truppe ausiliarie costruito dai Romani in Britannia

Vindolanda, Inghilterra
iStock
Vindolanda, Inghilterra
PERCHE' SE NE PARLA
Il gioco Ludus latrunculorum, o più semplicemente dei Latrunculi, era un gioco da tavolo, forse simile ai moderni scacchi, in voga nell'antica Roma. Ma i relativi dettagli sono ancora adesso poco noti. A quanto pare, però, sembra ci si giocasse anche nel forte di Vindolanda nel Northumberland, in Inghilterra, ai confini con la Scozia. Questa tavola del III sec. fu trovata, seppur rotta, in un edificio dietro il bagno di Vindolanda. "Si può quasi immaginare che il romano perdente abbia rovesciato il pannello con violenza, causandone la rottura", ha spiegato un portavoce di Vindolanda.

PERCHE’ ANDARCI 
Vindolanda, a metà strada tra la foce del fiume Solway e quella del Tyne, era un forte di truppe ausiliarie costruito dai Romani in Britannia per ordine di Gneo Giulio Agricola nel 79 dopo la conquista della Britannia del nord, a circa due chilometri dalla parte meglio conservata del Vallo di Adriano. Dagli scavi archeologici emerge che il forte fu ricostruito molte volte. Da questo luogo provengono delle tavolette scritte in antico corsivo romano da cui emergono molti dettagli sulla vita delle guarnigioni nelle zone di frontiera.

DA NON PERDERE
Nel Northumberland sono tante le attrattive che possono fare al vostro caso. Innanzitutto il famoso Hadrian's Wall, il più grande progetto di costruzione romana della Gran Bretagna, che domina ancora il paesaggio della contea a distanza di 2000 anni dalla sua costruzione. Naturalmente avrete sentito parlare anche dell'Alnwick Garden, il miglior giardino contemporaneo nel Regno Unito. Ma belli sono anche quelli di Howick Gardens & Arboretum e Cragside Estate. Da un punto di vista culturale, invece, da non perdere il museo Woodhorn.

PERCHE’ NON ANDARCI 
Una meta interessante, ma più vicina a Edimburgo e Glasgow che a Londra. Sicuramente una meta poco gettonata dal turismo internazionale, ma comunque meritevole di una sosta di un giorno.
 
COSA NON COMPRARE
Lasciate perdere tutti i souvenir, dalle tazze alle calamite, dalle magliette ai grembiuli da cucina, che rimandano alla famiglia reale. Anche se, ahimé, in questa zona c'è poco altro. Oltre a qualche sfera di neve e a qualche maglietta brandizzata, giusto il modellino del monumento romano...
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Regno Unito
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati