Cerca nel sito
Gloucestershire monumento Inghilterra

Inghilterra, un monumento preistorico nella foresta

Grazie alla tecnologia LiDAR è tornato alla luce un cairn millenario

Forest of Dean
istockphotos
Foresta di Dean
PERCHÉ SE NE PARLA
Ancora una scoperta avvenuta grazie alla tecnologia LiDAR, che sta rivoluzionando il mondo dell’archeologia: nel Gloucestershire, precisamente nella Foresta di Dean, si è potuto identificare il sito di un monumento risalente all’età del Bronzo. Si tratta di un cairn, una struttura circolare realizzata con pietre a secco, risalente ad un periodo compreso tra il 2500 e il 1500 a.C., che misura circa 25 metri di diametro. Questo tipo di costruzione monumentale non è mai stato rinvenuto nel Gloucestershire, ma è noto in altre contee inglesi, tuttavia non si ha ancora la certezza del loro uso. Alcuni cairn sono stati ritrovati in corrispondenza di sepolture, altri portano le tracce di rituali che avevano come protagonista il fuoco.

PERCHÉ ANDARE
La Foresta di Dean è uno dei più antichi boschi della Gran Bretagna. Una splendida meta per gli amanti delle passeggiate, del trekking, del canottaggio e degli sport outdoor, disseminata di sentieri e corsi d’acqua, con una ricca fauna selvatica. Qui e là si incontrano fattorie e cottage, rovine e castelli, e anche un’antica ferrovia da cui parte un treno a vapore che permette di compiere un breve, piacevole tour: l’area infatti non è celebre solo per l’aspetto naturalistico ma anche per quello storico/culturale. Inoltre, all’interno dell’area forestale vi sono parchi-avventura che permettono di cimentarsi in percorsi tra gli alberi, zip-line e arrampicate a portata di bambino.

DA NON PERDERE
Particolarmente interessanti le Clearwell Caves, sistema di grotte sotterranee scavate in epoca mineraria, quando dal sottosuolo si estraevano importanti minerali, in particolare il ferro. L’area infatti era sfruttata per i suoi giacimenti sin dall’epoca preistorica. Successivamente gli antichi romani la resero una vera e propria area industriale, e fino al 1800-1900 le miniere della foresta vennero impiegate per l’estrazione. Oggi è possibile non solo scendere in alcune delle principali cavità e cunicoli, ma anche visitare il piccolo museo che espone gli strumenti dei minatori e ne racconta la storia.

PERCHÉ NON ANDARE
La Foresta di Dean è un luogo piacevole per trascorrere una giornata nella natura, ma non sufficientemente pittoresca da giustificare un viaggio in Gloucestershire appositamente. Se siete incuriositi dall’Inghilterra rurale ci sono molte mete che meritano di essere visitate prima.

COSA NON COMPRARE
Nell’area della Foresta di Dean non mancano punti di ristoro e negozi di souvenir. Tuttavia l’oggettistica in vendita non è esattamente prestigiosa, o speciale. Si tratta perlopiù di tazze e calamite piuttosto dozzinali, di cui si può benissimo fare a meno.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Regno Unito
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati