Cerca nel sito
Roberto Benigni I dieci comandamenti Monumento Castiglion Fiorentino 

In Toscana un monumento per Roberto Benigni

A Manciano La Misericordia, frazione del comune di Castiglion Fiorentino, è nato il comico toscano. E si vede ... 

Statua, Roberto Benigni, Toscana
Courtesy of ©Google
Statua a Roberto Benigni
PERCHE’ SE NE PARLA Manciano La Misericordia, la frazione del comune di Castiglion Fiorentino che ha dato i natali a Roberto Benigni, gioisce di fronte al nuovo successo dell’attore e del programma su “I dieci comandamenti”, che fatto 9 milioni di telespettatori e uno share del 33,24 per cento. Il bravo comico toscano avrebbe intascato ben 4 milioni di euro, tanto che il presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico, ha già chiesto spiegazioni riguardo tale cifra. Intanto Twitter si divide, tra gli entusiasti e gli arrabbiati. C’è chi lo definisce banale e noioso, chi ne ha parlato come poeta dell’amore. L’unica cosa certa è che la cifra è davvero “altina”. Per usare un eufemismo. E che la Rai si è dimenticata ancora una volta di dover essere una tv laica. Ma, si sa, a Benigni tutto è concesso. Nel bene e nel male. 

FOTO: STATUE DI PERSONAGGI FAMOSI IN GIRO PER IL MONDO
 
PERCHE’ ANDARCI A Castiglion Fiorentino la principale attrazione è l'alta Torre del Cassero che sorge su una più antica torre etrusca. Nel centro storico si può ammirare anche il trecentesco Palazzo comunale, di fronte al loggiato progettato dal Vasari, e Palazzo Pretorio, costruito nel XV secolo, all'interno del quale si trova il museo archeologico, ricco di reperti etruschi. Per concludere con la duecentesca Chiesa di san Francesco, con quella di Santo Stefano, al cui interno si trovano due cicli di affreschi trecenteschi sulla vita del santo, e l'antica sant'Angelo al Cassero, entrata a far parte della Pinacoteca comunale, che conserva alcune opere del Vasari. 
 
DA NON PERDERE Nel 1999, proprio a Manciano La Misericordia, vi venne inaugurato il Parco della Creatività, al cui centro svetta una statua del grande artista toscano. Alta 4,5 metri e realizzata in bronzo e pietra serena, la statua è opera dello scultore locale Andrea Roggi. L'attore è raffigurato con i classici capelli scarmigliati e il volto sorridente. La statua ha riportato diversi danni in seguito a vari atti vandalici. 

PERCHE’ NON ANDARCI Destinazione carina per una giornata, non di più. In ogni modo, sarà molto difficile trovare l’attore: Roberto Benigni vive con la moglie Nicoletta Braschi nel quartiere romano di Monteverde

COSA NON COMPRARE Nel comune fiorentino c’è poco da comprare da un punto di vista turistico. Ma basta spostarsi ad Arezzo per farsi conquistare dalle tantissime lavorazioni in legno e dai preziosi gioielli in oro che qui si producono.
 
*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Toscana
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati