Cerca nel sito
Napoli Campania Festival Bacio

Il cuore di Napoli, al via il Festival del Bacio

Sarà un sabato speciale, dedicato all’amore, con spettacoli, concerti e installazioni artistiche, su e giù per il centro.

Bacio, Napoli, campania
Courtesy of ©istockphoto
Baci a Napoli
PERCHE' SE NE PARLA Un cuore pixellato per festeggiare il festival del Bacio, l'iniziativa della Scuola di Nuove Tecnologie dell'Arte dell'Accademia di Belle Arti di Napoli. L'istallazione artistica si trova sul tetto della Stazione marittima, ed è lunga quasi cinque metri e larga quattro. Tante le iniziative in città organizzate per la giornata di oggi: nel perimetro di via dei Tribunali, via Benedetto Croce, via San Sebastiano, fino a via Duomo, si concentreranno installazioni artistiche, spettacoli e concerti, coinvolgendo grandi luoghi artistici quali la Cappella Sansevero, Napoli Sotterranea e il Convento di San Domenico Maggiore.
 
PERCHE' ANDARCI Napoli non è soltanto la città del sole e della passione, ricca di vita e di cultura, ma anche quella dei contrasti. E c'è davvero tanto da vedere, tra antichità e modernità, devozione per San Gennaro e paganità, bellezza e degrado, natura e traffico. E così ci sono da visitare Museo di Capodimonte e il Palazzo Reale, ma anche la Napoli Sotterranea e la Cappella San Severo con il suo Cristo Velato, senza tralasciare il suo prezioso Museo Archeologico, uno dei principali della Campania.
 
DA NON PERDERE Per vedere tutti i contrasti di Napoli, tre i luoghi consigliati. Immergetevi nella natura dell'antica Reggia Borbonica che ospita il Museo di Capodimonte; vivete l'anima popolare della città di Spaccanapoli, la strada che va dai Quartieri Spagnoli al quartiere di Forcella; visitate il Tesoro di San Gennaro, nel Museo dedicato al Santo, all'interno del Duomo di Napoli, che raccoglie reliquie e oggetti, statue e candelabri.
 
PERCHE' NON ANDARCI Come in qualsiasi metropoli italiana, attenzione alle zone più periferiche e a quelle più popolari. Questi i quartieri dove prestare maggiore attenzione: Quartieri Spagnoli e Forcella, Marianella e Piscinola, Secondigliano e Scampia. Evitate anche di polemizzare con i parcheggiatori abusivi. Attenzione anche a chi offre "taxi" e a chi gioca d'azzardo.
 
COSA NON COMPRARE Per le grandi firme, via dei Mille, via Chiaia, Via Poerio e via Calabritto sono quelle più indicate, mentre per uno shopping low cost meglio optare per Via Roma e Corso Umberto. Fate molta attenzione quando e se doveste decidere di comprare per strada: la percentuale di farvi il "pacco", e quindi di non trovare all'interno della confezione quello che pensavate di aver comprato, è abbastanza alta.

Leggi anche:
 
*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Campania
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100