Cerca nel sito
Grecia karystos marmo cava

Grecia, tornano alla luce le antiche cave di marmo

Karystos era nota sin dagli antichi romani per i ricchi giacimenti di marmo

Grecia
istockphotos
Karystos
PERCHÉ SE NE PARLA
Le autorità greche hanno annunciato il ritrovamento di tre cave utilizzate nell’antichità per estrarre il prezioso marmo di Karystos. Proprio in prossimità della località, che si trova nella grande isola di Euboea, erano in corso i lavori per realizzare un parco eolico, ma ci si è subito resi conto che quei segni sulle rocce dal taglio così netto non erano frutto dell’erosione, ma piuttosto dell’uomo. Sono quindi tornate alla luce tre piccole cave, con tanto di resti di strutture adiacenti (vasche per l’acqua, colonne). Fu in particolare in epoca romana che vennero sfruttati i giacimenti di marmo di Karystos. Non era raro che la pietra venisse portata a Roma per essere impiegata nell’edilizia (in particolare il marmo cipollino), ma anche nel resto della Grecia.
 
PERCHÉ ANDARE
Karystos è una cittadina costiera di circa 5.000 abitanti. Nell’antichità ha avuto un importante ruolo come centro culturale, che ha dato i natali a numerosi filosofi, poeti e artisti. Non è una meta classica di una vacanza greca, eppure offre un ampio scenario di attrazioni. Il mare si affaccia su questo tratto di costa ora impetuoso mentre si infrange sulle baie rocciose, ora placido e cristallino quando lambisce le spiagge sabbiose. Si possono fare escursioni nelle vicine montagne. La città stessa è pittoresca. E la vicinanza ad Atene permette di raggiungerla con una breve attraversata in traghetto.
 
DA NON PERDERE
Alle spalle di Karystos sorge il monte Ohi, la cui bellezza naturalistica è arricchita da una curiosa leggenda. Sulle sue pendici, salendo verso la sommità, si trovano delle costruzioni megalitiche, che si dice siano state dimore di draghi. Che siano state creature soprannaturali a realizzare quelle strutture è un dubbio che viene ammirando le dimensioni degli architravi di alcuni di questi edifici, monoliti del peso di 10 tonnellate che ancora oggi non si sa con certezza come siano stati posizionati.
 
PERCHÉ NON ANDARE 
Rimane il fatto che Karystos non ha le spiagge iconiche delle isole greche, nemmeno i siti archeologici della Grecia classica. Si tratta senza dubbio di una località piacevolmente sorprendente, ma non certo la prima sulla lista dei luoghi da visitare nel Paese. 
 
COSA NON COMPRARE
Supponiamo che l’artigianato locale esista, ma non lo abbiamo trovato. Il rischio souvenir dozzinali – e di scarso appeal estetico – è molto alto.

Leggi anche: Santorini, dove il 'vecchio' è ricchezza
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Grecia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati