Cerca nel sito
Taormina Sicilia Cultura libri festival

"Gli ultimi muri" di Taormina

Sino al 25 settembre appuntamento con il Taobuk-Taormina International Book Festival, per parlare di cultura e società

Taormina, sicilia, rovine greche
Courtesy of ©Istockphoto
Taormina
PERCHE' SE NE PARLA A Taormina è tempo di parlare di libri e di cultura. Sette giorni per svolgere un concept - "Gli ultimi muri' - che affonda nel cuore dei pregiudizi razziali, politici, religiosi, che scatenano conflitti tra i popoli e le civiltà. Sette giorni che saranno aperti con il premio all'eccellenza letteraria a due scrittori carismatici e dichiaratamente "impegnati", come Orhan Pamuk e Tahar Ben Jelloun. Sette giorni face-to-face con nomi di spicco della letteratura mondiale, nell'incanto di Taormina. Con la quinta edizione, che si terrà sino al 25 settembre, Taobuk-Taormina International Book Festival si conferma tra le maggiori rassegne nazionali del settore e vede moltiplicare di anno in anno gli ospiti e le iniziative. La kermesse letteraria è ideata e diretta fin dal 2011 da Antonella Ferrara con la collaborazione di Franco Di Mare.

PERCHE' ANDARCI Taormina, uno dei centri turistici di maggiore rilievo di Sicilia, è un comune della provincia di Messina. E' situata su una collina a 206 metri di altezza sldm, sospesa tra rocce e mare su un terrazzo del monte Tauro, in uno scenario di bellezze naturali unico per varietà e contrasti di motivi. Il suo aspetto, il suo paesaggio, i suoi luoghi, le sue bellezze naturali, i suoi tanti monumenti antichi, riescono ad attirare turisti provenienti da tutto il mondo.

DA NON PERDERE Il Teatro Antico di Taormina, per dimensioni, è il secondo della Sicilia dopo quello di Siracusa: fu realizzato in un punto panoramico meraviglioso, da cui si ammirano la mole dell'Etna e il Mar Jonio. L'affascinante centro della deliziosa città siciliana, Piazza IX Aprile, con il suo caratteristico pavimento bianco e nero, ospita l'antica Chiesa di Sant'Agostino e la Chiesa di San Giuseppe del diciassettesimo secolo. La piazza conduce anche, attraverso la Porta di Mezzo su cui si erge la Torre dell'Orologio, alla parte più antica di Taormina.

PERCHE' NON ANDARCI Qualche difficoltà con i trasporti: dopo aver raggiunto l'aeroporto di Catania occorre prendere un bus, la cui durata varia dai 70 ai 120 minuti, o un treno, per circa un'ora. Ma sono dettagli, rispetto alle bellezze locali..

COSA NON COMPRARE Lavori in ceramica ed in terracotta, in cotto siciliano ed in legno. Anche in pietra lavica, se proprio volete qualcosa di unico. Ma evitate i pupazzetti che inneggiano alla mafia. Ci sono anche i tradizionali carretti siciliani: bellissimi da vedersi, scomodi da tenere.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati