Cerca nel sito
Genova porto nave contro torre molo

Genova, il mare e i suoi comandamenti

LUOGO DEL GIORNO - Il porto della capitale ligure è stato lo scenario di un grave incidente

porto di genova
PERCHE’ SE NE PARLA Una tragedia nel porto di Genova: l'incidente si è verificato poco dopo le 23 di ieri, quando la nave mercantile Jolly Nero della compagnia "Messina" è finita contro il Molo Giano facendo crollare in acqua la torre piloti e un ascensore. All'interno della struttura in quel momento c'erano dieci persone. In quattro, feriti, sono già stati recuperati. Almeno tre persone sono state trovate senza vita. Si cercano sei persone tra le macerie.

PERCHE’ ANDARCI Il capoluogo della Liguria, la cui storia secolare è legata alla marineria e al commercio, offre un altro interessante appuntamento: sino al 30 giugno il Museo e la Chiesa di Sant´Agostino, suggestivi spazi medievali, ospitano una mostra dedicata al Genio universale di Leonardo Da Vinci e in particolare alle macchine funzionanti tratte dai Codici vinciani. Il visitatore potrà entrare in contatto con il mondo affascinante e misterioso dell´avventura umana e professionale di uno dei personaggi più emblematici della storia dell´umanità. Le macchine dedicate alla meccanica sono interattive e possono essere usate dal pubblico.

DA NON PERDERE Approfittate delle visite guidate ai Palazzi dei Rolli, Patrimonio Unesco, le splendide dimore genovesi del ‘500. Un percorso che ci apre le porte di alcune delle sontuose residenze costruite dalle famiglie aristocratiche più ricche e potenti di Genova, durante il Secolo d’Oro (tra XVI e XVII secolo), che dal 2006 sono Patrimonio Unesco. Dimore lussuosissime ed elegantemente decorate, che non sfuggirono all’occhio di un artista raffinato come il grande pittore fiammingo Rubens, che all’inizio del ‘600 pubblicò in un libro, la raccolta dei disegni dei palazzi come modello abitativo della nobiltà. Ogni sabato alle ore 15.00.

PERCHE’ NON ANDARCI Interrogato il comandante, sequestrato il mercantile: ipotesi guasto ai comandi. Meglio aspettare qualche giorno.

COSA NON COMPRARE La Liguria tra il XVI e XVIII secolo era uno dei più importanti centri europei di produzione della ceramica. Quindi lasciate perdere le cornici con le conchiglie. 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati