Cerca nel sito
Borgogna Rully Francia arte rupestre

Francia, arte rupestre sotto i graffiti

In una grotta della Borgogna la tecnologia rileva opere preistoriche sotto strati di graffiti più recenti

Castello di Rully
istockphotos
Castello di Rully
PERCHÉ SE NE PARLA
Accade agli street artist di oggi, succedeva anche a quelli preistorici. Quando si realizza un’opera murale si sa con quasi totale certezza che qualcun altro ci scriverà o disegnerà sopra. Strati su strati che probabilmente arriveranno a coprirla quasi del tutto. Ebbene, è quello che è accaduto con gli autori preistorici di alcuni graffiti all’interno delle Grottes d’Agneaux, in Borgogna, Francia. Gli archeologi sospettavano da tempo che, sotto gli innumerevoli strati di graffiti relativamente recenti (dal 16esimo al 19esimo secolo) si celassero opere d’arte risalenti al Paleolitico. Le grotte infatti sono da sempre state meta di visite e gite bucoliche, e i turisti nei secoli hanno lasciato le loro incisioni sulle pareti rocciose. Ma quella zona è anche nota per essere stata popolata agli albori della civiltà. Grazie alla tecnologia si è finalmente riusciti ad individuare diverse opere d'arte rupestri che sembrano avere fino a 12.000 anni.
 
PERCHÉ ANDARE
La Borgogna ha tantissimo da offrire, specialmente agli amanti dei viaggi enogastronomici. Le grotte dove sono emersi i disegni rupestri per esempio si trovano a pochi chilometri da Rully, comune che dà il nome ad uno dei più pregiati vini locali. Si tratta di una piccola località immersa nella campagna francese, tra vigneti e castelli. Un luogo pittoresco e accogliente. 
 
DA NON PERDERE
Emblema di Rully è il Castello che domina la valle dalla sommità di una collina ricoperta di vigne. Il nucleo originale risale al 12esimo secolo, e la sua estetica è quella di un massiccio maniero fiabesco, con le quattro torri circolari ai lati delle possenti mura perimetrali. È aperto tutto l’anno per visite, perfetta conclusione di una giornata di degustazioni enologiche.
 
PERCHÉ NON ANDARE
Senza offesa per Rully ma in Borgogna ci sono cittadine e borghi decisamente più pittoreschi. E Castelli più maestosi.
 
COSA NON COMPRARE
Un vino scadente non vi farebbe certo onore. Acquistate solo vini locali e non lesinate sulla spesa, ne varrà la pena. 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Francia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100