Cerca nel sito
Firenze MTV Awards 2016 concerti museo Parco

Firenze, la grande musica italiana per gli MTV Awards

Nel Parco delle Cascine domenica arrivano Amoroso, Elisa, Emma, Pezzali, The Kolors e Negramaro.

Cupola del Duomo di Firenze
istockphotos
Duomo di Firenze
PERCHE’ SE NE PARLA La grande musica italiana si dà appuntamento a Firenze per gli MTV Awards: lo spettacolo, presentato da Francesco Mandelli, partirà alle ore 20 del 19 giugno presso il Parco delle Cascine. A partire dalle 20.00 Stefano Corti e Alessandro Onnis scalderanno l'atmosfera in attesa di vedere sul palco i live dei performer e scoprire tutti i vincitori. Tra i cantanti che si esibiranno ci saranno Alessandra Amoroso, Alessio Bernabei, Annalisa, Benji & Fede, Elisa, Emis Killa, Emma, Francesca Michielin, Lorenzo Fragola, Max Pezzali, The Kolors. Saliranno anche sul palco, ma per consegnare i premi, Aurora Ramazzotti, Sofia Viscardi, Michele Bravi, Elettra Lamborghini, Abraham Garcia, Arantxa Bustos, Giulia Salemi, Niccolò Torielli, Alice Sabatini, Carolina Di Domenico, Paolo Ruffini, Petra Loreggian, Paolo Piva e Barbara Foria. Prevista anche la consegna di un riconoscimento speciale: l’MTV Video Award, l'unico che non può essere votato dal pubblico, va ai Negramaro per l’attenzione che hanno sempre avuto per la qualità dei loro video realizzando sempre nuove idee.
 
PERCHE’ ANDARCI Patrimonio dell'umanità UNESCO, è considerata la capitale del Rinascimento, riconosciuta come una delle culle dell'arte e dell'architettura, una delle più belle città del mondo. Firenze è tutto questo, grazie a monumenti mondiali quali il Duomo, Santa Croce, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palazzo Pitti. La Cupola è il suo simbolo, dalla quale si gode un fantastico panorama sulla città, oltre che sull'interno della Cattedrale. Di lato alla facciata un altro gigante, il campanile di Giotto.
 
DA NON PERDERE Il Parco delle Cascine è il più grande parco pubblico della città, con i suoi 160 ettari; questa striscia di terreno è lunga circa 3,5 chilometri e larga non più di 640 metri, lungo la riva destra dell'Arno. La sua costruzione ebbe inizio nel 1563 come tenuta agricola di proprietà di Cosimo I de' Medici. Per gli amanti della musica, c'è anche il Museo degli strumenti musicali, che fa parte della Galleria dell'Accademia di Firenze, con una cinquantina di strumenti musicali provenienti in larga parte dalle collezioni dei Medici e dei Lorena. Fra queste rarità musicali figurano soprattutto strumenti settecenteschi, come violini, viole e violoncelli, alcuni dei quali realizzati da Antonio Stradivari, o il pregiato violoncello di Niccolò Amati del 1650.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Troppe file e caos indescrivibile sono due dei principali problemi della città quando arrivano i mesi caldi e le strade si affollano di orde di stranieri internazionali. A volte si rischia di attendere anche un paio di ore per entrare nei principali musei. Evitare tutto questo è semplice: Firenze è una città viva tutto l'anno, programmate una visita con più calma. 
 
COSA NON COMPRARE Nel capoluogo toscano l'artigianato propone dalla lavorazione della pelle a quella ceramica, dalla carta al vetro. Tanti i negozi che propongono anche stampe, gioielli e cornici. E per chi preferisce qualcosa  di più goloso, olio, vino, formaggio e tartufo. Troppi, invece, i riferimenti al David, tra soprammobili, accendini, ventagli, ombrelli e grembiuli: lasciate queste cose ai turisti stranieri alla ricerca del simbolo facile.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Toscana
  • Sovana e il suo tesoro
    ©iStockphoto

    Sovana e il suo tesoro

    Il borgo in provincia di Grosseto tra storia e leggenda, cosa sapere sul paese natale di Papa Gregorio VII
  • La Toscana che profuma di olio
    istockphoto.com

    La Toscana che profuma di olio

    L'olio Toscano IGP è un'eccellenza che vanta una tradizione secolare ed un gusto inconfondibile
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati