Cerca nel sito
Firenze Toscana Festival delle luci Natale

Firenze con il Festival delle luci

Dal 7 dicembre installazioni e proiezioni illuminamo la bellissima capitale del Rinascimento.

Firenze, F-Light, toscana, arte
Courtesy of © www.055firenze.it
Firenze F-Light
PERCHE’ SE NE PARLA A Firenze torna F- Light 2014, il festival delle luci: dalla nuova illuminazione del parco delle Cascine e San Niccolò al ‘Tappeto volante’ al Mercato centrale, fino alle installazioni luminose su piazze e palazzi. Dal 7 dicembre nuovi impianti permanenti, installazioni e proiezioni illumineranno la città coniugando arte, funzionalità, innovazione e risparmio energetico. Il Firenze Light Festival, giunto alla quinta edizione, è organizzato dal Comune di Firenze in collaborazione con Silfi. Tutte le singole iniziative qui 
 
PERCHE’ ANDARCI Considerata la capitale del Rinascimento, è riconosciuta anche come una delle culle dell'arte e dell'architettura e come una delle più belle città del mondo. Firenze vanta un eccezionale patrimonio d'arte, conservato in gran parte negli oltre 70 musei cittadini. Tra questi di estrema importanza sono la Galleria Palatina con le pitture dei "secoli d'oro", la Galleria dell'Accademia con il David di Michelangelo, il Museo Nazionale del Bargello con le sculture del Rinascimento, il Museo di San Marco con le opere del Beato Angelico. Una mostra in corso da non perdere: LA FORTUNA DEI PRIMITIVI A FIRENZE
 
DA NON PERDERE Firenze è una delle città con più turisti in Italia, grazie a monumenti come la Galleria degli Uffizi, una delle maggiori pinacoteche del mondo. E poi il Duomo, Santa Croce, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palazzo Pitti. La Cupola è il simbolo di Firenze, dalla quale si gode un fantastico panorama sulla città, oltre che sull'interno della Cattedrale. Di lato alla facciata un altro gigante, il campanile di Giotto.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Non c’è una sola ragione per non andare a vedere Firenze. Di certo non potete limitare la gita a una sola giornata: rischiereste di non vedere nulla.
 
COSA NON COMPRARE Tra le cose più kitsch in cui potreste imbattervi, oltre alle classiche calamite, ci sono degli “straordinari” grembiuli da cucina con la parte inferiore del David di Michelangelo. Se proprio volete fare un regalo cattivo con la scusa di far sorridere qualcuno, eccolo.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Toscana
  • Sovana e il suo tesoro
    ©iStockphoto

    Sovana e il suo tesoro

    Il borgo in provincia di Grosseto tra storia e leggenda, cosa sapere sul paese natale di Papa Gregorio VII
  • La Toscana che profuma di olio
    istockphoto.com

    La Toscana che profuma di olio

    L'olio Toscano IGP è un'eccellenza che vanta una tradizione secolare ed un gusto inconfondibile
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati