Cerca nel sito
Il Cairo Egitto Golpe Presidente

Egitto: Il Cairo ad alta tensione

LUOGO DEL GIORNO - E' una delle città più calde della rivolta egiziana: destinazione turistica meravigliosa, ma da vivere con attenzione.

il cairo
@Thinkstock.com
PERCHE’ SE NE PARLA Dopo l'inizio del golpe che ha portato alla deposizione del presidente egiziano Mohamed Morsi, il presidente della Corte costituzionale egiziana Adly Mansour ha giurato come capo dello Stato ad interim. Nel frattempo sale la tensione al Cairo, e non solo: i morti, nelle prime ore del dopo-golpe, salgono almeno a 15. ISLAMISTI IN PIAZZA, VENERDI' DI RABBIA

PERCHE’ ANDARCI Culla storica della cultura egiziana, centro propulsore di modernità per tutto il Paese: Il Cairo si trova sulla riva e sulle isole del Nilo, nel nord dell'Egitto. Ed è una citta da scoprire, che incanta.

DA NON PERDERE Il Museo Egizio è una delle attrattive più importanti d'Egitto: visitarlo tutto è davvero difficile, data la sua grandezza e ricchezza archeologica. Tra quelle che meritano più tempo segnaliamo l'Antico Regno, le Gallerie di Tutankhamen e la Sala delle Mummie Reali.

PERCHE’ NON ANDARCI Il Cairo è una città affascinante, ma l’italiano viene subito riconosciuto. E, purtroppo, spennato. Attenzione allo shopping, cercate di non pagare in euro. E, prima di salire su qualsiasi taxi, informatevi su distanze e prezzi.


COSA NON COMPRARE Non fermatevi mai a comprare cose in mezzo alla strada se non volete essere circondati da venditori. Il materiale da questi abusivi è di scadente qualità e più caro dell’originale.




Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per territorio
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100