Cerca nel sito
Dubai Emirati Arabi Yoga viaggi meditazione lusso

Dubai sempre più in voga con lo yoga

Da qualche anno Dubai è la nuova meta  turistica di lusso e di successo: e ora arriva la più grande iniziativa mind-body del Medio Oriente a base di yoga

Dubai
PERCHE’ SE NE PARLA Appuntamento a Dubai con i più famosi istruttori di yoga, il 19 e 20 febbraio, per presentare ai partecipanti le pratiche più innovative in quella che, alla sua prima edizione, è già la più grande iniziativa mind-body del Medio Oriente grazie anche a super ospiti del calibro della star bollywoodiana Shilpa Shetty Kundra. L’XYoga Dubai Festival vedrà protagonisti i più famosi yogi provenienti da tutto il mondo, pronti ad invadere la città dell’Emirato. In programma ci saranno sessioni libere di yoga, workshop e dibattiti per aiutare i partecipanti, di qualsiasi età e livello, per trovare il giusto equilibrio fra impegni e serenità interiore. 48 ore di full immersion durante le quali spiccherà la principale sessione di meditazione organizzata per il 19 febbraio. 
 
PERCHE’ ANDARCI Da qualche anno Dubai è la nuova meta  turistica di lusso e di successo: la sua luminosità, la ricercatezza, una marcata audacia la contraddistinguono. Ma accanto al lusso che l’avvolge affascinando, i grattacieli ultramoderni e le spiagge bianche frequentate da vip e personaggi famosi, i negozi più costosi del mondo e i locali notturni più esclusivi del Medio Oriente, la rendono ancora più unica.
 
DA NON PERDERE Tanti i luoghi caratteristici del posto. Si pensi innanzitutto a Bury Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. Si può salire in alto e, nello stesso tempo, ammirare le famose fontane posizionate alla sua base. Non si può non considerare Jumeirah Mosque, che grazie all’architettura islamica moderna vantata, merita di essere ritenuta una delle moschee più grandi e belle di Dubai. Si può, poi, trascurare Creek con Gold Suk e Spice Suk? Assolutamente no! Si tratta dei due più importanti mercati tipici del luogo. Non mancano ancora importanti siti archeologici. I tre principali scavi, Al Ghusais, Al Sufooh e Jumeirah, riscuotono interesse e adeguato apprezzamento. E, infine, è doveroso menzionare il principale museo dell'emirato; è locato nel forte Al Fahidi Fort,  risalente al 1787. 
 
PERCHE’ NON ANDARCI Certamente qualche difficoltà si può incontrare. Per prima cosa è bene sottolineare che il periodo migliore per una vacanza a Dubai va dalla metà di ottobre a quella di maggio. Ciò perché nel periodo estivo il caldo è insopportabile. La temperatura nei mesi di luglio ed agosto, infatti, è sempre superiore ai 40 gradi durante il giorno, la notte scende solo di poco mentre l’umidità si mantiene alta. Poi c’è qualcosa molto importante da non poter assolutamente scordare: è vietato sia fotografare gli Arabi con il loro vestito tipico, sia baciarsi in pubblico. Coppie melense, alla larga!
 
COSA NON COMPRARE E’ sconsigliato acquistare nei souk stoffe di pregio provenienti dall’India, come anche sete cinesi, caffettiere arabe, perle, stampe iraniane, gioielli, pugnali di bronzo ed ovviamente tappeti.Qualora si punta all’acquisto di abiti di marca, aggeggi elettronici, orologi ed altro, i centri commerciali ne sono pieni, per tutti i gusti.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati