Cerca nel sito
Datong Cina tomba grotte

Datong, in Cina tuffo nella moda di 1000 anni fa

Nella città cinese scoperta una tomba adornata di pitture ‘fashion’

Tempio cinese
istockphotos
Tempio a Datong
PERCHE’ SE NE PARLA
Quando avviene una sensazionale scoperta archeologica si prova una particolare fascinazione. Ma quando all’archeologia si mescola la moda lo stupore è davvero genuino: in Cina, nei pressi della città di Datong, gli studiosi sono riusciti a penetrare in una tomba della dinastia Liao, appartenente ad una coppia sepolta lì oltre 1000 anni fa, interamente decorata con pitture murali ‘fashion’. Le pareti sono zeppe di disegni di abiti, accessori, stendi abiti. Tutti coloratissimi, e conservati perfettamente visto che la tomba era stata sigillata con mattoni. 
 
PERCHE’ ANDARE
Datong ha una storia millenaria da raccontare. Situata a soli 20 chilometri dalla Muraglia Cinese, è una delle destinazioni preferite per chi cerca storia e cultura antica. Storica capitale della dinastia Wei, vanta un pittoresco centro storico e numerosi siti archeologici nelle vicinanze, oltre che meravigliosi templi buddhisti. 
 
DA NON PERDERE
Le grotte di Yungang Shiku sono un incredibile sistema di caverne contenenti pitture e sculture dedicate al Buddhismo. Patrimonio dell’UNESCO, sono una tappa imperdibile di un viaggio a Datong, e vantano decine di migliaia di statue di Buddha di tutte le dimensioni, risalenti al 460-525. Da non perdere inoltre il Tempio Sospeso, un monastero aggrappato alla parete rocciosa del monte Heng. Si trova a circa un’ora di macchina da Datong. 
 
PERCHE’ NON ANDARE
Accanto al centro storico e ai siti archeologici, Datong ha anche un moderno e per nulla affascinante aspetto contemporaneo. Fortemente industrializzata, è una delle principali città produttrici di carbone in Cina. Racchiude quindi tutti gli aspetti negativi dell’industrializzazione che si possono immaginare: inquinamento, povertà, condizioni di vita a dir poco difficoltose, polvere e caos.
 
COSA NON COMPRARE
L’artigianato locale è molto ricco. Oltre alle bambole di seta, i tappeti, le porcellane più ‘classiche’, a Datong si intagliano uova (sì, il guscio d’uovo) e carbone. Tuttavia riuscire ad acquistare manufatti piuttosto che economici prodotti industriali può non essere facile vista la concentrazione di turismo nella zona. 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100