Cerca nel sito
Creta antica Grecia Minoici Micenei

Creta, nuove scoperte sulla sua antica civiltà

Analisi del DNA a hanno dimostrato che la civiltà minoica e quella micenea avevano gli avi in comune

Creta
istockphotos
Palazzo di Cnosso
PERCHE’ SE NE PARLA
E’ da oltre un secolo che se ne dibatte: Micenei e Minoici avevano lo stesso ceppo genetico? Si tratta di due civiltà originate da popoli diversi o dallo stesso? Tra teorie e possibilità, emerge oggi un nuovo dato, frutto di una lunga analisi del DNA di 19 resti umani dell’epoca: i due antichi popoli greci avevano un antenato comune, che, a sua volta, proveniva dalla Turchia. Si tratterebbe di una civiltà di origine neolitica, che migrò a Creta partendo dall’Anatolia. Qui si insediarono fondando la civiltà Minoica, e successivamente giunsero in Grecia dove nacque la civiltà Micenea
 
PERCHE’ ANDARE
Se la storia delle antiche civiltà vi affascina, Creta è un meraviglioso punto di partenza per conoscerle meglio. L’isola, che vanta un mare di straordinaria bellezza, oltre che un entroterra ricco di fascino nel suo paesaggio brullo, è ammantata di storia, leggenda, mito.
 
DA NON PERDERE
Il palazzo di Cnosso è l’apoteosi di questo affascinante mix. E’ qui che la letteratura classica colloca il mitico labirinto di Dedalo (padre di Icaro), al centro del quale si trovava il Minotauro, l’essere mezzo uomo e mezzo toro che Teseo uccise, liberando gli ateniesi (che il re Minosse imprigionava come prede di guerra e dava in pasto al mostro) e Arianna, figlia del re che gli consegnò il proverbiale filo per trovare l’uscita dal labirinto. Mito a parte, dell’immenso palazzo sono ancora visibili numerosi affreschi, colonne, sale e stanze che testimoniano l’epoca d’oro della civiltà cretese. 
 
PERCHE’ NON ANDARE
Anche spremendosi le meningi è difficile formulare una valida ragione per non andare a visitare l’isola di Creta. Forse non è iconica come Santorini, è più selvaggia di Mykonos, ed ha siti archeologici meno imponenti di Atene. Ma gode di una bellezza tutta sua davvero incomparabile.
 
COSA NON COMPRARE
I vasi – finto – minoici sono posticci, e spesso finiscono per risultare pacchiani. L’artigianato cretese è ricco, non ha molto senso scegliere la brutta copia di un pezzo antico. 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Grecia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100