Cerca nel sito
Honduras Copan rovine Maya

Copán, dove i puma erano addomesticati

Una scoperta suggerisce l’ipotesi che i grandi felini fossero animali domestici per gli antichi Maya

Sito Maya Honduras
istockphotos
Copán
PERCHE’ SE NE PARLA
Nell’antica città Maya di Copán, in Honduras, è stata scoperta una nuova tomba, con all’interno lo scheletro di una donna in posizione seduta, a gambe incrociate. Fatto ancora più particolare, è che è circondata di resti di grandi animali. Due cervi e un coccodrillo giacciono accanto a lei, ma soprattutto un puma, il cui scheletro è stato trovato completo. La sepoltura risale all’anno 435 d.C. Ulteriormente interessante è l’ipotesi che hanno formulato gli archeologi studiando i resti del puma: l’enorme felino sarebbe stato un animale domestico. Di più: gli antichi Maya avrebbero iniziato ad addomesticare i grandi felini, inclusi giaguari e puma. Altri resti a Copán infatti darebbero adito alla possibilità che venissero tenuti in cattività, nell’intento di farne animali domestici.
 
PERCHE’ ANDARE
La città di Copán è una delle più pittoresche meraviglie archeologiche del Centro America. Un sito che si trova sulle sponde del fiume omonimo, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, abitato per un periodo che va circa dal 100 al 1000 d.C. Ma il periodo di massimo splendore lo ebbe tra il 300 e il 900 d.C. Quando fu scoperto dai colonizzatori era già in rovina, ma non è stato scavato fino al 1900. Oggi è un parco archeologico con diverse rovine visibili, tra cui le tipiche piramidi a gradoni Maya, templi, terrazze, palazzi.
 
DA NON PERDERE
L’Acropoli è meravigliosa, e doveva essere grandiosa nel periodo di massimo splendore di Copán. In particolare, è la Hieroglyphic Stairway Plaza la protagonista del sito archeologico. Si tratta di una ripida e imponente scalinata, in cui ogni gradino è costellato di incisioni che costituiscono la più grande narrazione Maya giunta ai giorni nostri. 
 
PERCHE’ NON ANDARE
L’Honduras sfortunatamente non è uno dei paesi più sicuri per viaggi secondo la Farnesina. Il tasso di criminalità è elevato, anche se in tempi recenti la situazione è molto migliorata, ma rimane una meta per viaggiatori ‘esperti’ (se fai da te). Se volete visitare le rovine Maya in tranquillità forse i siti del Messico sono più adatti. Copán rimane comunque un posto sicuro e tranquillo, sempre più gettonato dal turismo.
 
COSA NON COMPRARE
L’artigianato locale è ricchissimo e vario, evitate i souvenir dozzinali e troverete mille oggetti, tessuti, sculture preziose da portare con voi. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Honduras
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100