Cerca nel sito
Cina Gibbone estinto

Cina, scoperto un nuovo gibbone. Ma è già estinto

Ritrovati in una tomba imperiale i resti di un primate sino ad ora sconosciuto

primate
istockphotos
Gibbone
PERCHE’ SE NE PARLA
E’ sempre un’emozione quando vengono scoperte nuove specie animali. Purtroppo in questo caso l’emozione ha creato anche un certo rammarico: in Cina è stato scoperto un nuovo membro della famiglia dei primati, per la precisione un gibbone. Ma troppo tardi, perché è già estinto. Il gibbone, denominato Junzi Imperialis, è stato trovato all’interno di una tomba imperiale nella provincia di Shaanxi, nella Cina centrale. Sembra che facesse parte del corredo funebre della nonna dell’imperatore, sepolta 2.300 anni fa. La scoperta è particolarmente sorprendente perché si tratta dell’unico primate estinto (o almeno l’unico a noi conosciuto) dall’era glaciale ad oggi. E secondo gli studiosi si tratta di un’estinzione causata dall’uomo, o per meglio dire da fattori antropocentrici. 2.300 anni dopo, i gibboni sono tra i primati più rari e a rischio del mondo.
 
PERCHE’ ANDARE
Assieme al gibbone, ‘decoravano’ la tomba della nonna dell’imperatore Qin Shi Huang anche un leopardo, una lince, un orso bruno, una gru e diversi altri animali domestici. La Cina è uno dei paesi dove più la fauna ha subito gli effetti nefasti del progresso, ma è anche una delle aree del mondo dove abbonda di più la diversità. Vi sono oltre 2000 riserve naturalistiche, che coprono circa il 15% della totalità del Paese. Le specie in pericolo sono centinaia, ma diversi progetti sono in atto per cercare di porre un freno all’estinzione.
 
DA NON PERDERE
Nella provincia dello Shaanxi ci sono diversi siti da visitare, anche molto diversi tra loro dal punto di vista naturalisitico. Deserto, montagna, altopiano, territori subtropicali garantiscono una grande diversità paesaggistica e culturale. Ma con molta probabilità il sito più famoso in assoluto della provincia è il Mausoleo e il Museo del celebre Esercito di Terracotta del Primo Imperatore Qin a Xian.
 
PERCHE’ NON ANDARE
Se vi recate in Cina, dovete assolutamente puntare ad una sola provincia. L’estensione del paese è tale da far venire il capogiro, e anche la sola provincia dello Shaanxi è grande quanto la Gran Bretagna. Per molte persone una tale vastità può creare grande incertezza su dove andare.
 
COSA NON COMPRARE
Dipende da dove vi trovate. In generale i souvenir non mancano, li trovate anche nei siti naturalistici più impensabili. Infinita la gamma di oggetti ricordo a tema Esercito di Terracotta, non sempre di grande qualità.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Cina
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100