Cerca nel sito
Cina ponte di vetro Hunan adrenalina brividi

Cina, il Ponte di Vetro e le altre attrattive da brividi

430 metri di lunghezza e 6 di larghezza: sono le misure del ponte di vetro, sospeso a 300 metri, della provincia cinese dello Hunan

Ponte di Vetro, Cina
©Google
Ponte di Vetro
PERCHE’ SE NE PARLA 430 metri di lunghezza e 6 di larghezza: sono queste le misure del ponte di vetro della provincia cinese dello Hunan. Questo è il ponte di vetro più lungo e alto mai costruito, sicuramente una struttura architettonica da record, sospesa a 300 metri sopra una valle. Senza dubbio, oltre ad attirare l’interesse di migliaia di turisti, sarà anche il  bungee jumping più alto del mondo.

VIDEO: IN CINA LA STRADA A PICCO PIU' PERICOLOSA E SPETTACOLARE DEL MONDO
 
PERCHE’ ANDARCI Visitare la Cina vuol dire anche poter percorrere un’incredibile strada, la più pericolosa del mondo, che richiede ben  15 giorni, circa, per poter raggiungere il traguardo. Non si può avere fretta, dunque, si dovranno attraversare casette tradizionali tibetane e panorami mozzafiato. Il percorso ha inizio a Chengdu, nella regione cinese dello Sichuan, proprio di fronte all'edificio più grande del mondo e si conclude  nell’antichissima capitale tibetana Lhasa,che fu sede storica del Dalai Lama, prima del suo esilio. Ma lungo il tragitto si dovranno attraversare, ad un’altezza compresa tra 4000 e i 5000 metri, ben 14 passi himalayani.
 
DA NON PERDERE  Il Monastero Sospeso, situato ai piedi del Monte Heng, è una delle cinque montagne sacre taoiste in Cina. Sospeso a 50 metri dal suolo, originariamente costruito senza l'ausilio dei pali in legno che oggi fungono da sostegno, venne costruito in omaggio a tre differenti scuole di pensiero: il Confucianesimo, il Taoismo e il Buddhismo, e al suo interno contiene immagini ed effigi di Confucio e di Laozi affiancate da sculture di Buddha Sakyamuni, in un totale di circa 40 sale e padiglioni. 
 
PERCHE’ NON ANDARCI Oltre ai costi indubbiamente alti, è difficile trovare ragioni valide per un "no assoluto". Sicuramente, però, il turismo qui è presente soprattutto nelle grandi città, Hong Kong e Pechino, tutto il resto si presta poco ad una grande vacanza.
 
COSA NON COMPRARE Non è consigliabile l’acquisto di servizi da tè che vengono offerti in grande  quantità, come anche di lanterne di carta o di riproduzioni dorate del Buddha. E’ vero, lontani dalla nostra cultura, i souvenir in Cina sono tutti belli e interessanti ma, sicuramente, risultano  molto ripetitivi.  
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Cina
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100