Cerca nel sito
Cina Hunan Parco Da vedere

Cina, dopo 13 giorni  chiude il ponte di cristallo

Era già considerata l'attrazione dei record dell'Hunan. Ma la vera forza di questa provincia cinese è la sua strepitosa natura... 

Ponte di cristallo, Hunan, Cina 
Google
Ponte di cristallo
PERCHE' SE NE PARLA Troppi turisti: il ponte dei record chiude. Quello sul canyon Zhangjiajie nella provincia di Hunan in Cina, il più alto, 300 metri, e più lungo, 430 metri, è durato appena due settimane dall'inaugurazione. La struttura, progettata dall'architetto israeliano Haim Dotan, regge fino a 8.000 visitatori al giorno, ma le richieste hanno sfiorato le 80mila. Un'occasione troppo ghiotta, effettivamente, quella di guardare nell'abisso grazie ad un fondo di vetro a 99 strati. Nessun problema di sicurezza, precisano, ma solo tanti disagi per parcheggio e biglietteria.
 
PERCHE’ ANDARCI La provincia dell'Hunan è una delle più affascinanti di tutto il territorio cinese. Qui il primo grande protagonista è il Parco Zhangjiajie, ma si trovano anche tanti altri più o meno piccoli centri interessanti. Shaoshan é il luogo natale di Mao Tse-tung; Fenghuang, con il suo centro storico ben preservato, figura dal 2008 nella lista dell'UNESCO; a Changsha anche la bellissima Yuelu Academy.

DA NON PERDERE Il Parco forestale nazionale Zhangjiajie si trova nel territorio del comune di Zhangjiajie, nella provincia settentrionale dello Hunan. Una superficie di quasi 5mila ettari, ricca di posti da esplorare e di cui meravigliarsi. Basti pensare che quest'area pare abbia ispirato la produzione del film Avatar. Nel 1982 fu riconosciuto come primo parco forestale nazionale, e nel 2004 è nell'elenco dei geoparchi globali UNESCO. 
 
PERCHE’ NON ANDARCI Oltre ai costi indubbiamente alti, è difficile trovare ragioni valide per un "no assoluto". Sicuramente, però, il turismo qui è presente soprattutto nelle grandi città, Hong Kong e Pechino, tutto il resto si presta poco ad una grande vacanza.
 
COSA NON COMPRARE Non è consigliabile l’acquisto di servizi da tè che vengono offerti in grande  quantità, come anche di lanterne di carta o di riproduzioni dorate del Buddha. E’ vero, lontani dalla nostra cultura, i souvenir in Cina sono tutti belli e interessanti ma, sicuramente, risultano  molto ripetitivi.  
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati