Cerca nel sito
Pechino Capodanno Cinese 2015 19 febbraio

Capodanno Cinese 2015: grande festa a Pechino

Due settimane di sfilate, manifestazioni, fuochi d’artificio e divertimento per festeggiare l'Anno della Capra

Pechino
Courtesy of ©Thinkstock.com
Pechino
PERCHE’ SE NE PARLA Appuntamento a Pechino per il lunghissimo Capodanno Cinese, il più importante avvenimento del Paese, fissato dal calendario astronomico per giovedì 19 febbraio. Quindici giorni di spettacoli pirotecnici, sfilate, manifestazioni e mercatini all'aperto, per festeggiare l’anno nuovo, quello della Capra, e che termineranno con l'imponente Festa delle Lanterne. Rosso sarà il colore da indossare, mentre le strade saranno addobbate da narcisi che simboleggiano la prosperità, crisantemi come espressione di longevità e abeti contro gli spiriti maligni. 

FOTO: LA CINE DELL'ANTICO POPOLO SHANXI
 
PERCHE’ ANDARCI Pechino è stata la capitale del Paese per più di 800 anni: basterebbe questo per far capire quanto possa essere ricchissima di attrattive culturali, architettoniche, storiche. Le attrazioni più famose sono la Grande Muraglia, che non ha bisogno di grandi presentazioni; la Città Proibita, il palazzo più antico al mondo; il Tempio del Cielo, dove l’imperatore si recava ogni solstizio d’inverno per pregare; la Piazza Tiananmen, la più grande in assoluto; il Palazzo d'Estate, il giardino imperiale meglio conservato al mondo.
 
DA NON PERDERE Scegliete di raggiungere Palazzo d’Estate in barca, passando per i canali della città: la potete affittare vicino allo Zoo di Pechino. E, se volete vivere il più possibile la città, prendete una bicicletta. Non dimenticate, inoltre, di visitare le Hutong, le tradizionali case della parte vecchia di Pechino.

Leggi anche: XIAN, L'ESERCITO DI TERRACOTTA PIU' FAMOSO AL MONDO
 
PERCHE’ NON ANDARCI A patto di comprarlo con almeno due mesi di anticipo, si può trovare un biglietto aereo andata-ritorno anche per 500 euro. Ma le ragioni che potrebbero far desistere sono altre: la politica di restrizione della rete Internet; l’altissimo livello di inquinamento, da un punto di vista atmosferico, alimentare e delle acque; il caos del traffico e del turismo.
 
COSA NON COMPRARE Evitate i centri commerciali, troppo turistici, e puntate alla tecnologia, perché l’abbigliamento è per lo più di importazione. Nel distretto di Zhonguancun troverete enormi edifici con migliaia di articoli elettronici. Ma attenzione, contrattate per bene sul prezzo e, soprattutto, provate prima di comprare.

Leggi anche:

*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati