Cerca nel sito
Baleari Spagna Scoperta Archeologia

Baleari, nel Medioevo la felce era un medicinale

Isole da più di 1000 chilometri di coste, circa 400 spiagge e 5 parchi naturali 

Spiaggia di Minorca, Baleari
iStock
Spiaggia di Minorca, Baleari
PERCHE' SE NE PARLA
Forse la pianta della felce, durante il Medioevo, veniva considerato un medicinale. Sulle isole Baleari spagnole, nella necropoli medievale di Can Reiners, sono stati trovati i resti di uno scheletro di un maschio, di età compresa tra i 21 ei 30 anni, che sembrerebbe aver masticato queste foglie per scopi medicinali. Forse per combattere l'alopecia, la forfora, il raffreddore o i calcoli renali. Non ci sono prove che suggeriscono che tali foglie facessero parte di una vera e propria dieta, ma ci sono documenti del I sec d.C. che testimoniano come questa fosse usata anche per scopi medicinali.

PERCHE’ ANDARCI 
Se andate alle Baleari, non puntate solo a Ibiza e Formentera. Queste isole offrono più di 1000 chilometri di coste, circa 400 spiagge, 5 parchi naturali e un’isola dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO, Minorca. Il 40 per cento del territorio di Maiorca, invece, è stato dichiarato spazio protetto. Offre 550 chilometri di costa, con spiagge come l’Arenal, Cala Mesquida e Sa Coma. La natura è impressionante, con scenari come la Sierra di Tramuntana e i parchi naturali di S’Albufera, Mondragó e Sa Dragonera. Molto vicino, a meno di un’ora di navigazione, si trova il Parco Nazionale dell’Arcipelago di Cabrera, particolarmente attraente per i fondali marini di posidonia oceanica. Il suo capoluogo, Palma, possiede uno dei nuclei storici meglio conservati d’Europa. 

DA NON PERDERE
Minorca possiede paesaggi idilliaci appena alterati dal trascorrere del tempo, monumenti megalitici e bellissime spiagge. Nel nord dell’isola predomina un paesaggio di rilievi scoscesi frastagliato da piccole cale che si contrappone alla morbidezza delle spiagge di sabbia bianca e fine del sud. Se volete una destinazione a tutta natura, c'è anche il Parco Naturale di S’Albufera des Grau.

PERCHE’ NON ANDARCI 
Qualcosa sta cambiando nel turismo locale. Palma di Maiorca è la prima città del paese a vietare ai proprietari di case di affittare i loro appartamenti ai turisti. Secondo un precedente studio, infatti, l'offerta di appartamenti turistici non regolamentati tra il 2015 e il 2017 era aumentato del 50%. Mentre il prezzo degli affitti del 40%.

COSA NON COMPRARE
Braccialetti colorati e riproduzioni della lucertola, simbolo vivente di queste isole, sono tra i ricordi più in voga un po' ovunque. Per le donne, in alternativa, vistosissime borse da spiaggia. Giusto per chi vuole passare inosservata. Ironia.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Continente Isole Baleari
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati