Cerca nel sito
Amsterdam Olanda Festival Luci

Amsterdam, un'esplosione di luci e colori

Parte oggi e durerà sino al 22 gennaio l’Amsterdam Light Festival. Ecco i luoghi da visitare e i tour da seguire

La città di Amsterdam
istockphoto.com
La città di Amsterdam
PERCHE' SE NE PARLA Parte oggi la quinta edizione dell’Amsterdam Light Festival, l'evento che illuminerà la città olandese sino al 22 gennaio. Un’esplosione di luci e colori, con ben 35 opere di artisti internazionali sparse in tutta la città. L'appuntamento si divide in due itinerari: Water Colors, la via dell'acqua, e Illuminade, quella della terra. Il primo si svolge in barca, da dove si ammirano le opere lungo il fiume Amstel, mentre l'altro sarà percorribile a piedi, in centro. Da tenere d'occhio anche le visite guidate e un vasto programma di eventi collaterali che coinvolgerà musei, teatri, ristoranti e negozi.
 
PERCHE' ANDARCI Una città incredibile, sicuramente una delle più affascinanti in Europa, nonché una delle più visitate in assoluto. Definita anche la "Venezia del Nord" per via dei suoi canali, è una città ben caratterizzata anche di notte, tra quartieri a luci rosse a coffe shop dove si vende, legalmente, anche la cannabis. La storia di Amsterdam si intreccia con la storia d'Europa e con i tragici eventi della Seconda Guerra Mondiale. Alcuni edifici e luoghi della città, sono testimonianza di quel periodo di orrore e guerra. Come la Casa di Anna Frank. E tanti sono anche i luoghi di arte e cultura.
 
DA NON PERDERE Piazza Dam è il cuore della città, sulla quale si affacciano il Palazzo Reale, la Nieuwe Kerk, il Nationaal Monument, alto 22 metri. Per gli amanti dell'arte, il Rijksmuseum ospita dagli inizi del 1800 la più grande collezione di arte fiamminga al mondo. Qui si trova anche il celebre quadro “La ronda di notte di Rembrandt”. Altrimenti c'è lo Stedelijk Museum, dedicato all’arte moderna e contemporanea, che comprende anche le opere di Picasso e Chagall. Tappa fondamentale anche il bellissimo Van Gogh Museum. Non dimenticate di visitare la casa di Rembrandt e concedetevi una passeggiata nel quartiere Jordaan, il più hipster e caratteristico di tutti.
 
PERCHE’ NON ANDARCI La città attira borseggiatori e ladri: è opportuno prestare sempre attenzione sul treno che dalla città porta all'aeroporto di Schiphol. A rischio anche  gli sportelli bancomat della zona attorno Piazza Dam e tutte le biciclette parcheggiate per la città.
 
COSA NON COMPRARE  Riproduzioni di zoccoli e mulini a vento come se piovesse. Dopotutto c'è  poco da stupirsene: sono i più riconosciuti simboli dell'Olanda. Oltre ai tulipani. E poi piatti, tazze e calamite con le caratteristiche case colorate. Tanti i ricordini a disposizione. Pensate che vendono anche gli zoccoli, quelli autentici. Se volete comprare una cosa inutile, anche parecchio complicata da usare e sfoggiare, questi fanno per voi! 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Olanda
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100