Cerca nel sito
Verona Mantova Bicicletta  Percorsi Lago di Garda

A Verona il piacere di andare in bici

Primo giorno per Cosmobike Show, sino a lunedì a Veronafiere. Ecco i percorsi consigliati per gli amanti delle due ruote... 

Verona
iStock
Verona
PERCHE' SE NE PARLA Da oggi sino al 19 settembre tutto il mondo della bicicletta si da appuntamento a Veronafiere con Cosmobike Show, in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile, con quasi 500 aziende espositrici provenienti da 23 nazioni e con tutte le anteprime del mercato 2017. Le parole chiave di questa edizione sono passione, turismo, lavoro, ambiente e bike economy. Tra le iniziative da segnalare Cycling Mobility Quality Label, riservato agli organizzatori di manifestazioni ed eventi che prestano particolare attenzione alla mobilità sostenibile, promuovendo l’utilizzo della bicicletta attraverso la realizzazione di parcheggi scambiatori, parcheggi bici, comunicazioni ai visitatori e materiale informativo.
 
PERCHE’ ANDARCI Amanti della bici, unitevi alla scoperta del territorio senza ansie da smog e traffico. Richiedete una cartina presso gli uffici turistici Iat e scoprite miriadi di percorsi del lago, del suo entroterra, su e giù per il Monte Baldo e i Monti Lessini, le colline della Valpolicella e dell’est Veronese. Da non dimenticare le Torricelle di Verona e i percorsi lungo l’Adige che lambisce la città e nella Pianura Veronese.  La Peschiera del Garda - Mantova è la ciclovia più famosa e frequentata del Veneto. Col percorso Garda-San Zeno di Montagna scoprirete quel territorio compreso tra le coste del Lago di Garda e le montagne vicine.

DA NON PERDERE Se non volete allontanarvi troppo, c'è la Verona-Rivoli Veronese, con partenza a circa 6 km dal centro della città, in località Boscomantico, vicino a Chievo. Lunghezza percorso 41,50 km, durata 2 ore circa, dislivello di 180 metri. E poi c'è anche l'Est Veronese: lunga ma facile, permette di toccare vari punti della zona a est di Verona, famosa per i prodotti di gastronomia ma soprattutto per il vino. Dura 38 km e ha un dislivello di 100 metri.
 
PERCHE’ NON ANDARCI A proposito di percorsi cicloturistici, scoprite il Lago di Garda attraverso le curve della pista Malcesine e dintorni. Solo per i più coraggiosi, con pendenze che si aggirano intorno al 20 %. Un percorso non adatto ai neofiti, ma che assicura grandi panorami e soddisfazioni. 

COSA NON COMPRARE Tanti, troppi souvenir rimandano a Pinocchio: il classico oggettino che, ormai, piace sempre meno ai bambini. Ma se le alternative sono le opere in ferro battuto e marmo, per una questione di comodità la scelta è scontata...
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per distretto Lago di Garda
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100