Cerca nel sito
Treviso fumetti mostre festival

A Treviso l'appuntamento con la fantasia

Definita "la più affrescata città d'Italia", ospita la 13esima edizione del Comic Book Festival

Treviso
©iStockphoto
Treviso
PERCHE’ SE NE PARLA Si apre oggi a Treviso, sino al 25 settembre, la 13esima edizione del Treviso Comic Book Festival, quest'anno al grido di “Let's grow!”. Come ogni anno il festival internazionale di fumetto e d'illustrazione invaderà e animerà la città di colore, mostre e fantasia con ospiti nazionali e internazionali. L'appuntamento è composto da una Mostra Mercato con 40 espositori, 20 mostre di tavole originali in diverse location del centro storico, 3 eventi di musica e live painting, 10 workshop di fumetto dalle basi ai livelli avanzati, un'area autoproduzioni, incontri con oltre 60 autori (20 dall’estero) e performance.
 
PERCHE’ ANDARCI Già municipio romano con il nome di Tarvisium, dopo varie signorie, nel 1339 passò sotto il dominio di Venezia. Il cuore di Treviso è la Piazza dei Signori, intorno alla quale sorgono numerosi palazzi, fra i quali la Torre campanaria, l'elegante Loggia Dei Cavalieri ed il Palazzo dei Trecento. I due fiumi, Sile e Cagnan, s'insinuano tra le vie e donano un fascino unico al centro storico racchiuso dalle antichissime mura. 
 
DA NON PERDERE Il critico d'arte Giuseppe Mazzotti ha definito Treviso "la più affrescata città d'Italia". Il Duomo contiene, all'interno della Cappella Malchiostro, gli affreschi del Pordenone e la pala con l'Annunciazione del Tiziano. Nel polo museale di Santa Caterina dei Servi di Maria, invece, vi potrete imbattere nel ciclo delle storie di Sant'Orsola di Tommaso da Modena, nonché in alcune opere di Bellini, Lotto, Tiziano, Bassano. Interessante anche la chiesa domenicana di San Nicolò, con la celebre sala del Capitolo affrescata da Tommaso da Modena. 

PERCHE’ NON ANDARCI A Treviso si respira l'aria più inquinata d'Italia, o meglio, quella con la più alta concentrazione di pm10. Non è una regola, ma accade spesso. Secondo un'indagine dell'Osservatorio Prezzi del ministero dello Sviluppo economico, inoltre, Treviso è una delle città più care del nordest italiano. Ma è anche stata decretata una delle più sicure.
 
COSA NON COMPRARE In pochi lo sanno ma il tiramisù, ormai noto a livello internazionale, è il dolce trevigiano per eccellenza, ideato nel ristorante cittadino "alle Beccherie" sul finire degli anni 1960. Onoratelo e fatene scorte. Magari evitando di comprare piatti in ceramica e portachiavi con tanto di fotografia, spesso datata. In alternativa, grappa tutta la vita.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati