Cerca nel sito
Roma Musei gratis Italia sabato 20 settembre 2014 

A Roma la cultura vale un euro

Musei civici gratuiti o a un prezzo simbolicissimo nella Capitale (e in tante altre città italiane) fino a mezzanotte. Ecco cosa non perdere…

Roma, San Pietro
Courtesy ©www.worldcelebrationblog.com
Piazza San Pietro a Roma
PERCHE’ SE NE PARLA A Roma la cultura vale un euro. Almeno per la giornata di sabato. Si rinnova, infatti, anche quest’anno, la festa europea della cultura: sabato 20 settembre offre gratuitamente a tutti la fruizione dei propri tesori culturali, mentre una simbolica tariffa di 1 euro per tutti i siti del sistema museale in cui è previsto l’ingresso a pagamento. I molti appuntamenti disseminati nella città nei musei e sul territorio offrono la possibilità di conoscere monumenti dal centro alla periferia poco noti (Area archeologica di Settecamini, Edifici antichi di San Paolo alla Regola, Ipogeo di Via Livenza, Insula dell’Aracoeli, Sepolcro degli Scipioni), restauri (Villa Massenzio con Mausoleo Romolo e Aula Palatina) e allestimenti recenti (Galleria Lapidaria dei Musei Capitolini). Ecco l’elenco dei musei al costo di 1 euro: Mercati di Traiano, Museo dei Fori Imperiali, Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Centrale Montemartini, Museo di Roma, Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, Macro, Macro Testaccio, Villa Torlonia – Casina delle Civette, Museo di Roma in Trastevere. Musei Civici gratuiti: Villa di Massenzio, Museo delle Mura, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo Pietro Canonica, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina , Museo Napoleonico, Museo Carlo Bilotti. Ma gli appuntamenti sono tanti anche nel resto d’Italia, da nord a sud: da Milano a Napoli, da Firenze a Bologna.

LA DOLCE VITA ROMANA: TOUR ROMANTICO

PERCHE’ ANDARCI Roma è sempre Roma, la città della storia e della cultura. E nel centro storico si concentrano i principali monumenti, piazze e centri museali. Partite da Piazza del Popolo, una delle piazze più belle di Roma, ai piedi del Pincio: da qui si procede per Via del Corso e ci si avventura nella bella vita romana, da Piazza di Spagna a via dei Condotti, da Piazza Navona a Fontana di Trevi. E basta allontanarsi un poco per scoprire decine di luoghi indimenticabili.

FOTO: I 10 IMPERDIBILI MUSEI DEL MONDO
 
DA NON PERDERE Quando si parla di Roma e di cristianità, si pensa soltanto a San Pietro come una delle mete da non perdere. Eppure proprio nel centro, sempre a Piazza del Popolo, si affacciano ben tre chiese. La più antica è la basilica di Santa Maria del Popolo, a lato della porta. Al suo interno sono custodite opere di grandissimo valore: la Conversione di san Paolo e Crocifissione di san Pietro del Caravaggio, gli affreschi del Pinturicchio, le architetture di Raffaello Sanzio e del Bramante e ad alcune sculture di Andrea Bregno e di Gian Lorenzo Bernini.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Da preferire durante i giorni infrasettimanali quando non c’è la folla e si può godere delle bellezze del centro con tranquillità e attenzione. Già, una risposta al “perché non andarci” non è così facile da dare quando si tratta della Caput Mundi.

FOTO: LE BELLEZZE DI ROMA VECCHIE E NUOVE
 
COSA NON COMPRARE Fate attenzione: nella piazza e attorno ad essa ci sono decine e decine di venditori ambulanti con articoli taroccati. Da evitare accuratamente.
Tutta la Roma di Obama
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100