Cerca nel sito
Pitti Uomo Firenze 2013 Toscana

A Firenze arriva l'alta moda maschile

LUOGO DEL GIORNO - Sfilate ed eventi per tutta Firenze, ma non dimenticate di visitare la "vera e storica cultura"

Bollicine di montagna a Firenze
Shutterstock
PERCHE’ SE NE PARLA Firenze, a partire da oggi, si trasforma nella capitale mondiale della moda maschile per l’84° edizione di Pitti Uomo, dal 18 al 21 giugno. Quattro giorni di eventi e di sfilate alla Fortezza da Basso, presso l’Arena Strozzi, dove sarà possibile assistere in anteprima alle collezioni primavera-estate 2014 di oltre mille brand, di cui quasi 400 internazionali.

PERCHE’ ANDARCI La città meriterebbe molto di più, ma per vedere il meglio bastano 24 ore: da piazza del Duomo, dove si trova la cattedrale di Santa Maria del Fiore iniziata nel 1296, e coronata solo nel 1436 dal capolavoro di Filippo Brunelleschi. Collegato a Palazzo Vecchio l'imponente edificio degli Uffizi, uno dei musei più importanti al mondo, che comprende opere di Botticelli, Filippo Lippi, Paolo Uccello, Da Vinci, Michelangelo. Poco distante da qui si erge il Palazzo della Signoria, la sede del Comune di Firenze, nonché la sua omonima piazza, la più importante della città.

DA NON PERDERE
La Cupola è il simbolo di Firenze: da qui si gode un fantastico panorama sulla città, oltre che sull'interno della Cattedrale. Di lato alla facciata il campanile di Giotto, altro importante punto panoramico della città.

PERCHE’ NON ANDARCI Per una volta mi appello all’aiuto del pubblico: non esiste una ragione per non vedere, almeno una volta nella vita, Firenze.

COSA NON COMPRARE Gadget e cartoline sono piccoli ricordi per chi vuole cavarsela con un paio di euro. Ma che farsene? Firenze ha una importantissima tradizione nella moda: nelle botteghe artigianali troverete tantissimi articoli in pelle, soprattutto tra piazza Santa Croce e Borgo de' Greci. 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
  • Sovana e il suo tesoro
    ©iStockphoto

    Sovana e il suo tesoro

    Il borgo in provincia di Grosseto tra storia e leggenda, cosa sapere sul paese natale di Papa Gregorio VII
  • La Toscana che profuma di olio
    istockphoto.com

    La Toscana che profuma di olio

    L'olio Toscano IGP è un'eccellenza che vanta una tradizione secolare ed un gusto inconfondibile
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati